Smaltimento naturale della plastica

Scoperta una piccola larva di farfalla che distrugge il PE

Ricercatori inglesi e spagnoli indagano sul bruco della farfalla Galleria Mellonella, la comune camola del miele, in grado di rompere i legami chimici del polietilene

Stefania Genovese
Scoperta una piccola larva di farfalla  che distrugge il PE

Bruco di Galleria Mellonella

In un futuro prossimo non sarà così poi complicato smaltire una delle plastiche più resistenti e maggiormente inquinanti per la sua solidità e diffusione, il PE, o polietilene. Infatti studiosi della Università della Cantabria a Santander in Spagna e della Università di Cambridge, in Gran Bretagna, hanno sottoscritto una relazione pubblicata su "Current Biology" in cui viene analizzato un bruco piuttosto comune che, incredibilmente, si nutre di plastica. La scoperta è stata casuale; infatti, una ricercatrice italiana in biologia molecolare, Federica Bertocchini, affiliata al Cnr spagnolo e oggi all'Istituto di biomedicina di Cantabria, a Santander ha osservato che taluni sacchetti di plastica contenenti le larve di Galleria Mellonella, che i pescatori sono soliti utilizzare come esche, erano costellati di buchi. Praticamente i bruchi erano riusciti ad ingurgitare il 13% della massa della plastica nel giro di quattordici ore. 


Questo insettino, noto anche come camola del miele o tarma maggiore della cera, sarebbe dunque in grado di biodegradare il polietilene (PE) e a trasformarlo chimicamente in un composto organico usato come anticongelante
. La caratteristica ancora più sorprendente che possiede questa larva è dunque una sorta di adattabilità alimentare; solitamente avvezza, in status naturale, a deporre le proprie uova sulle cera d'api e a nutrirsi di miscele lipidiche complesse, in caso di necessità, si adatterebbe a nutrirsi anche di plastica, grazie alla sua digestione consona alla metabolizzazione di questi legami chimici e molecolari molto affini tra loro.

E' ancora da appurarsi se questa sua capacità enzimatica sia dovuta al suo organismo o alla sua flora batterica; mai prima d'ora si era osservata una degradazione così veloce ed efficiente, nonostante taluni studi erano stati condotti funghi e batteri intestinali di un'altra larva la Plodia Interpunctella che però non era risultata così efficiente come la Galleria Mellonella che offrirebbe una soluzione biotecnologica altamente funzionale nella gestione dei rifiuti plastici.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Conte: "Accordo raggiunto sul fisco"
il governo tiene, la sinistra rosica

Conte: "Accordo raggiunto sul fisco"

A Reggio i marocchini voglion le ronde padane: "Troppi immigrati"
a puttane il modello integrazione del pd...

A Reggio i marocchini voglion le ronde padane: "Troppi immigrati"

VIDEO / Macron ci "scarica" gli immigrati. Adesso lo dicono pure loro
una testimone: "non è la prima volta, va avanti da agosto"

VIDEO / Macron ci "scarica" gli immigrati. Adesso lo dicono pure loro

Sinodo giovani, la Chiesa apre ai gay
il vaticano diventa più inclusivo

Sinodo giovani, la Chiesa apre ai gay

Da quando c'è Salvini, -90000 sbarchi!
Da quando c'è Salvini, -90.000 sbarchi!

Ecco l'uomo che ha fermato le Ong

Un riccio e venticinque grammi di felicità
Centro Recuperi Animali Selvatici

Un riccio e venticinque grammi di felicità

Acquario: come gestire il pesce chirurgo
immortalato dal film "alla ricerca di dory"

Acquario: come gestire il pesce chirurgo

Ma gli animali si deprimono?
frustrati e repressi

Ma gli animali si deprimono?

Tutti i segreti del nostro micio di casa
estate con un libro e con un pet

Tutti i segreti del nostro micio di casa


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU