chi ha fatto palo?

Cultura d'importazione a Pistoia. Albanese vs nigeriano: tentato omicidio con un palo

Il fattaccio è successo in un paesino di provincia durante una lite di condominio per screzi su rumori e sporcizia

Redazione
Cultura d'importazione a Pistoia. Albanese vs nigeriano: tentato omicidio con un palo

Un operaio 22enne, albanese, è stato arrestato per tentato omicidio al culmine di un litigio con un ambulante 37enne nigeriano colpito in modo serio con un palo alla fronte. Il fatto è avvenuto sull'Appennino in un condominio di Campo Tizzoro (Pistoia) dove l'albanese abita in un appartamento sovrastante a quello del nigeriano. I primi accertamenti dei carabinieri hanno evidenziato come fra i due vi fossero già stati screzi per reciproche accuse su rumori, sporcizia, cattivi odori. Stamani nel cortile ci sarebbe stato un primo contatto fra i due.


Poi il 37enne sarebbe andato nella sua casa e sarebbe stato seguito dal 22enne nel frattempo munitosi di un palo di ferro dove il 37enne è stato colpito in fronte col paletto. L'aggressore è tornato quindi nella sua casa e ha chiamato il 112 mentre il 37enne si è trascinato in strada dove è stato soccorso da un passante, poi è stato portato in ospedale dove non sarebbe in pericolo di vita.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Rifugiati, l'Onu approva il Global compact on Refugees
vogliono farci invadere a tutti i costi

Rifugiati, l'Onu approva il Global Compact on Refugees

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini
Israele scopre un nuovo tunnel segreto, il quarto

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina

"No rimpatrio". E le "risorse" incendiano il Centro accoglienza


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU