malagiustizia in italia

Condannato all'ergastolo, era innocente. Finalmente è stato liberato

I giudici erano convinti fosse colpevole di un reato passionale, l'omicidio di un uomo il cui corpo era stato poi dato alle fiamme. Invece...

Redazione
Condannato all'ergastolo, era innocente. Finalmente è stato liberato

"Non sappiamo ancora se chiederemo i danni. L'ingiustizia c'è ma c'è anche la voglia di mettersi alle spalle un incubo durato 15 anni". Così l'avvocato Fabrizio Vincenzi commenta l'assoluzione di Pasquale Palumbo, 55 anni, liberato dalla Corte di Cassazione dopo 6 anni di carcere per omicidio. L'uomo, che a Savona gestiva un bar con moglie e figlie, era stato assolto dalla Cassazione una prima volta quando i giudici annullarono la condanna all'ergastolo ordinando la ripetizione del processo.


Era arrivata una nuova pena a 24 anni che ora è stata cancellata. Nel 2003, Gioacchino Lombardo, 51 anni, fu trovato morto carbonizzato nel Pavese. Per l'omicidio, con movente passionale, furono condannati con rito abbreviato il figlio, reo confesso (a 16 anni), e i tre fratelli Palumbo, suoi amici (30 anni).


Pasquale si è sempre detto innocente. Fu condannato per la presenza del suo cellulare nella zona dell'omicidio ma lui si è sempre difeso dicendo che era usato da un fratello. La Cassazione ha sposato questa tesi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini
incastrati dalle foto, ora confessano

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"
"sarebbe inaccettabile per gli altri paesi"

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"

Ce le siamo rotte della Ue!
italexit? il 66% degli italiani dice sì

Ce le siamo rotte della Ue!

Ce le siamo rotte della Ue!
italexit? il 66% degli italiani dice sì

Ce le siamo rotte della Ue!

Lasciava figlio da solo, condannata madre scriteriata
Il piccolo stava sul balcone a parlare con vicini

Lasciava figlio da solo, condannata madre scriteriata


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU