fa discutere la sentenza della consulta

Lombardia, case popolari agli immigrati. La polemica

Corbetta: “Irragionevole è la Corte che fa politica contro la Lombardia, nostra gente deve avere precedenza nelle case popolari”

Redazione
Lombardia, case popolari agli immigrati. La polemica

In merito alla sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato “irragionevole” il requisito dei 5 anni di residenza in Lombardia per l’accesso alle case di edilizia popolare, è intervenuto il consigliere regionale della Lega, Alessandro Corbetta.
“Irragionevole il requisito dei 5 anni di residenza? – si domanda Corbetta, che prosegue: “Io credo invece che lo sia avere una Corte Costituzionale che fa palesemente politica contro l’autonomia legislativa della Lombardia. Dopo l’attacco alla nostra legge per limitare il proliferare di moschee e centri islamici, ora viene negato il nostro diritto di dare precedenza ai cittadini lombardi nell’assegnazione delle case popolari”.


“A livello nazionale esiste una norma, che è quella del Reddito di Cittadinanza, che prevede, per accedervi, una residenza in Italia di almeno 10 anni. Appare quindi molto ideologica, per non dire pretestuosa, la decisione della Consulta di impedire a Regione Lombardia un requisito analogo tra l’altro in vigore da diversi anni”.


“La decisione della Corte non cambierà il nostro modo di affrontare la questione. Continueremo a lavorare a livello normativo e regolamentare, affinché la possibilità di abitare in una casa popolare non sia appannaggio esclusivo degli stranieri: per noi dare precedenza ai cittadini residenti in Lombardia da più anni è puro buonsenso”.


“Anche i lombardi devono poter contare sulle risorse del Welfare – conclude Corbetta – faremo tutto quanto nelle nostre possibilità per tutelare i nostri cittadini”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La foto della vergogna: i centri sociali contro gli alpini
fotonotizia / quando la storia non insegna nulla ai giovani

La foto della vergogna: i centri sociali contro gli alpini

Fotonotizia / "Io sto a casa", l'appello di Rocco Siffredi
anche l'attore hard contro il coronavirus

Fotonotizia / "Io sto a casa", l'appello di Rocco Siffredi

Satira e coronavirus...
per cercare di non impazzire

Satira e coronavirus...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Gori insulta la sanità lombarda. La Lega: “Rifletti prima di parlare”
anelli: "se a roma ci avessero ascoltato, ora non saremmo così"

Gori insulta la sanità lombarda. La Lega: “Rifletti prima di parlare”

Virus letale, Calderoli: "La Lombardia sta facendo tutto da sola"
"a nessuno venga in mente di bastoni tra le ruote"

Virus letale, Calderoli: "La Lombardia sta facendo tutto da sola"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU