figlio di...

Voleva obbligare la mamma a fare la battona. "Ho bisogno di soldi per giocare"

Un 15enne di Siracusa è stato accusato di maltrattamenti in famiglia e tentativo di estorsione

Redazione
Voleva obbligare la mamma a fare la battona. "Ho bisogno di soldi per giocare"

Foto ANSA

Una storia incredibile che arriva dalla Sicilia. Voleva far prostituire la madre per avere i soldi da giocare nelle slot machine. Per questo un quindicenne di Siracusa, accusato di maltrattamenti in famiglia e tentativo di estorsione, è stato fermato dai carabinieri che hanno eseguito nei suoi confronti un provvedimento di collocamento in comunità emesso dalla Procura dei minori di Catania.


Il ragazzo avrebbe picchiato varie volte la madre, anche con una pietra e un ombrello, impedendole di uscire di casa. Il quindicenne ha spesso preso a botte anche il fratellino di 10 anni che voleva difendere la donna. La vittima l'ultima volta è scappata da casa rifugiandosi da amici, ma il 15enne l'ha rintracciata e ha continuato a picchiarla e a minacciarla.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni
e meno male che son buonisti...

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"
la francia? "nata da una rivoluzione"

Governo, Zaia: "Populisti? Sì, c'è un Paese da salvare"

Maccheròn fa il prepotente: "Populisti come lebbra"
Svizzero filma uomo che scarica rifiuti, prende un sacco di botte
guai a non rispettar l'ambiente, con gli svizzeri

Svizzero filma uomo che scarica rifiuti, prende un sacco di botte

Con droga e pistola, arrestato a Bari
beccato dalla polizia durante una perquisizione

Con droga e pistola, arrestato a Bari

Trovata Santa Barbara a Reggio Emilia, tre in manette
scoperte le armi del clan dei calabresi

Trovata Santa Barbara a Reggio Emilia, tre in manette


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU