Vertenza Livorno ricevuta a Roma

Gianluca Donati
Vertenza Livorno ricevuta a Roma
Vertenza Livorno è un’associazione onlus nata per dare dignità ai cittadini livornesi, battendosi per lo sviluppo e la reindustrializzazione delle aree dismesse, la crescita del Porto con fatti concreti per dare ai lavoratori disoccupati e in mobilità più respiro per la sicurezza delle famiglie. Livorno ha 7.000 disoccupati, ma della nostra città a livello nazionale nessuno ne parla. Andrea Romiti e Paola Nucci per Fratelli d’Italia Livorno e Narciso Belfiore segretario provinciale del sindacato Ugl Livorno si sono impegnati, assieme all’onorevole Walter Rizzetto (Fd’I-AN) di riportare nell’agenda del Governo di Roma, i problemi sociali e produttivi di Livorno. Vertenza Livorno, accompagnati da Fratelli d’Italia e Ugl, si sono recati l’8 ottobre a Roma, si sono incontrati con il Vice Presidente Comm.Lavoro On. Rizzetto e gli hanno consegnato un Documento in 10 punti, presentato anche al Presidente On. Damiano. Vertenza si è detta soddisfatta dall’incontro e ha rilasciato una dichiarazione: “Rizzetto ha manifestato interesse e sostegno anche nell’eventualità di presentazione di Emendamenti al Bilancio. Ciò nei limiti nei quali il voto di fiducia posto dal Governo non impedisca presentazione di Emendamenti. In particolare ha rilevato che Livorno tra le Aree di crisi sia scomparsa dalle agende e discussioni parlamentari che occorrano misure ostative alle delocalizzazioni industriali (restituzione benefici) che occorra introdurre un salario minimo che copra i vuoti della contrattazione collettiva che il funzionamento degli Amm.sociali deve essere migliorato in qualità e quantità che il rilancio di Livorno passa da una "zona franca" ad alta attrazione e sollecita un Tavolo per lo Sviluppo senza steccati nell'interesse dei livornesi. Anche nella Riq.Prof. bisogna spingere la Regione ad andare oltre i profili di barbiere panettiere e corsi basici di Inglese e Informatica per aderire alle richieste del mercato”.

Alsancak Mahallesi, Cumhuriyet Blv No:212, 35220 Konak/İzmir, Turchia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini
incastrati dalle foto, ora confessano

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"
"sarebbe inaccettabile per gli altri paesi"

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"

Ce le siamo rotte della Ue!
italexit? il 66% degli italiani dice sì

Ce le siamo rotte della Ue!

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU