"Più facile mettere insieme quelli fuori dal partito"

Pd, Calenda: "Paralizzati dai rancori"

"Siamo stati seduti tutti insieme in Consigli dei ministri a combattere per molte cose, e non ci si può credere che adesso non ci sediamo tutti insieme"

Redazione
Pd, Calenda: "Paralizzati dai rancori"

Foto ANSA

"Non penso sia dirimente chi sarà il nuovo segretario del Pd rispetto al fatto che si faccia o meno un fronte repubblicano, cioè una lista aperta per le Europee, perché ormai sono d'accordo tutti. Zingaretti, Minniti, tutti sono d'accordo nel fare questa cosa perché è necessaria. Secondo me è molto più facile mettere insieme quelli fuori dal Pd che quelli dentro il partito. Questo partito è paralizzato dai rancori".

Lo ha affermato Carlo Calenda nel corso del suo intervento al festival di Linkiesta, il giornale online, che si tiene a Milano, parlando del dialogo all'interno del Pd. "Io continuo a insistere su un punto, perché siamo stati seduti tutti insieme in Consigli dei ministri a combattere per molte cose, e non ci si può credere che adesso non ci sediamo tutti insieme allo stesso tavolo a decidere una linea politica", ha concluso. "Io voglio vederci tutti seduti allo stesso tavolo e continuerò a rompere le scatole".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, nuovo sbarco in Sardegna
Bloccati da Carabinieri e trasferiti al centro accoglienza

Immigrati, nuovo sbarco in Sardegna

Travolse passanti con l'auto, assolto. E ti pareva...
Nel 2017 ferì tre persone a Sondrio, "totale vizio di mente"

Travolse passanti con l'auto, assolto. E ti pareva...

Fotonotizia / La Sinistra torna all'attacco: e sfotte Salvini ammiccando a Greta
il capitano ritratto come la giovane attivista svedese

Fotonotizia / La Sinistra torna all'attacco: e sfotte Salvini ammiccando a Greta

Da terrorista ad imbrattatore di muri: il caso di 'Luiseddu'
Ha partecipato alla protesta dei pastori sardi

Da terrorista ad imbrattatore di muri: il caso di Luiseddu


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU