fine della storia

Raggi assolta per l'inchiesta sulle nomine

La Procura aveva chiesto 10 mesi. La sindaca è scoppiata in un pianto liberatorio: "Spazzati via due anni di fango"

Redazione
Raggi assolta per l'inchiesta sulle nomine

Foto ANSA

E' scoppiata in un pianto liberatorio e ha abbracciato tra gli applausi i suoi avvocati. Cosi la sindaca di Roma Virginia Raggi ha accolto la sentenza di assoluzione nel processo sulla nomina di Renato Marra con l'accusa di falso.  Il giudice Roberto Ranazzi, durante la lettura della sentenza di assoluzione , ha detto che 'il falso del quale Raggi era accusata non costituisce reato". 

Dopo l'emozione per essere stata assolta, la sindaca ha stretto la mano al giudice Roberto Ranazzi e al pm Francesco dall'Olio. "Questa sentenza - le prime parole di Raggi - spazza via due anni di fango. Andiamo avanti a testa alta per Roma, la mia amata città, e per tutti i cittadini".  "Per i miei cittadini sono andata avanti testa alta. Ho fatto tutto con correttezza e trasparenza nell'interesse di Roma. Umanamente è stata un a prova durissima ma non ho mai mollato. Credo in quel che faccio, nel lavoro, nell'impegno costante, nel progetto che nel 2016 mi ha portata alla guida della città che amo. Un progetto che può andare con maggiore determinazione". Così in un post su Facebook.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padova, "Siamo profughi, no sfratta". Ma la casa è piena di droga
La Madonna rapiva le mucche
mutilazioni animali

La Madonna rapiva le mucche

VIDEO / Salvini ad Oristano. Ed è bagno di folla
il capitano infiamma la sardegna

VIDEO / Salvini ad Oristano. Ed è bagno di folla

VIDEO / Salvini ad Oristano. Ed è bagno di folla
il capitano infiamma la sardegna

VIDEO / Salvini ad Oristano. Ed è bagno di folla

Premio Histria Terra 2019 a Maximiliano Hernando Bruno
Altri consensi per il film “Red Land - Rosso Istria”

Premio Histria Terra 2019 a Maximiliano Hernando Bruno


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU