SANGUE SULLE STRADE DI CAGLIARI

Litigano su Facebook, si danno appuntamento per chiarire ma ci scappa il morto

I residenti della zona hanno fatto scattare l'allarme. La vittima è stata trasportata al pronto soccorso del vicino ospedale di Is Mirrionis, però non c'è stato nulla da fare

Fabio Cantarella
Litigano su Facebook, si danno appuntamento per chiarire ma ci scappa il morto

Si sono scambiati frasi pesanti e minacce su Facebook e poi si sono incontrati in via Pertusola a Cagliari, nel quartiere Is Mirrionis per chiarire, ma la discussione è finita nel sangue. La polizia e i carabinieri stanno cercando di chiarire le ragioni dell'omicidio avvenuto nel pomeriggio a Cagliari. Vittima Alessandro Picci, di 47 anni, mentre il presunto assassino, Martin Aru, di 24, si è costituito ai carabinieri fornendo la sua versione dei fatti.

I due avrebbero avuto una violenta discussione sotto i pilotis e sarebbero venuti alle mani. L'assassino si sarebbe allontanato per tornare con in pugno una pistola calibro 7,65. Ha esploso un colpo in pieno volto contro Picci e poi è fuggito.

I residenti della zona hanno fatto scattare l'allarme. Sul posto sono arrivati polizia, 118 e carabinieri. Picci è stato trasportato al pronto soccorso del vicino ospedale di Is Mirrionis, dove però è deceduto. Sul luogo sono sono giunti gli agenti della Squadra mobile, con il dirigente Alfredo Fabbrocini, e i carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale, coordinati dal capitano Michele Cappa. Le indagini congiunte di polizia e carabinieri si sono ci centrate sul giovane di 24 anni che si è poi costituito ai militari.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti
stroncato il traffico dei figli del boss Loiero

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU