Arabia di miele

"Non sai cucinare? Ti riporto da tua madre"

"O impara o la ripudio", lʼultimatum del marito, stanco di mangiare falafel

Fabio Montoli
"Non sai cucinare? Ti riporto da tua madre"

Foto da internet

A fregarla, molto probabilmente, il fatto che chiedesse continuamente al marito di portarle dei panini di falafel da fuori, fatto sta che, per la neosposina saudita, la luna di miele è stata a casa dei genitori.

Per carità, soprattutto oggi l'arte culinaria, nella coppia, è un optional, ma questa regola non vale se vivi e ti sposi in Arabia Saudita. Lo sposo, infatti, a tre settimane dalle nozze, ha riportato la moglie a casa dei genitori perché ha scoperto che, tra i fornelli, si sentiva piuttosto a disagio.

È successo in un paesino a sud della provincia di Taif, a est dell'Arabia Saudita, come riporta il sito web locale Sada. Categorico il marito ai suoceri imbarazzati: "O vostra figlia impara bene a cucinare entro 20 giorni oppure la ripudio per sempre". Certo che, cara sposina, con quattro salti in padella, un altro paio di mesi di matrimonio saresti riuscita a giocartelo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU