altra botta al califfato

I russi distruggono fabbrica di armi chimiche Isis a Raqqa

Mosca: "Il raid è stato compiuto da sei bombardieri Tu-22M3 partiti da territorio russo e scortati in volo da Sukhoi Su-35C che si sono invece alzati dalla base di Khmeimim, nella provincia di Latakia, in Siria"

Alfredo Lissoni
I russi distruggono fabbrica di armi chimiche Isis a Raqqa

Foto ANSA

Mentre Obama dorme, caccia russi hanno distrutto giovedì una fabbrica di armi chimiche dell'Isis a Raqqa, in Siria, e ucciso numerose persone che vi lavoravano. È stata la stessa Mosca ad annunciarlo, precisando che il raid è stato compiuto da  sei bombardieri Tu-22M3 partiti da territorio russo e scortati in volo da Sukhoi Su-35C che si sono invece alzati dalla base di Khmeimim, nella provincia di Latakia, in Siria.


I caccia hanno bombardato con munizioni esplosive ad alta concentrazione la roccaforte degli jihadisti e installazioni a sud-est, nord-ovest e nord della città. In particolare, è stata colpita la fabbrica di armi chimiche, magazzini contenenti armi, munizioni e carburante così come un grosso centro di addestramento. Per il ministero della Difesa russo, i raid hanno provocato "significativi danni materiali" e "un gran numero di combattenti dello Stato islamico sono stati uccisi".

La notizia dei raid russi su Raqqa è stata confermata anche dall'Osservatorio siriano per i diritti umani,  secondo cui sono morte almeno 30 persone e rimaste ferite altre 70.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ai nostri figli danno il cibo africano
L'iniziativa è del Comune di Azzate

Ai nostri figli danno il cibo africano

Il mandante
parola di Sultano

Il mandante

Tu, islamico, ferma gli assassini maomettani!
Londra, il primo cittadino musulmano non batte un colpo

Tu, islamico, ferma gli assassini maomettani!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU