Effetto del disgelo USA-CUBA

Dopo 50 anni arriva il primo film girato a Cuba

Gli Stati Uniti puntano al mercato dei latinos e realizzano il primo film frutto del riavvicinamento tra Washington ed il regime castrista. Strizzando l'occhio all'autore de Il vecchio e il mare

Redazione
Dopo 50 anni arriva il primo film girato a Cuba

Si intitola Papa Hemingway in Cuba ed è diretto dal produttore di Crash

Merito della distensione tra Stati Uniti e Cuba, ecco arrivare nelle sale cinematografiche americane Papa Hewingway in Cuba, il primo film a stelle e strisce girato interamente nell'isola caraibica dopo più di mezzo secolo. La pellicola racconta la storia reale del rapporto fra un giornalista arrivato sull'isola quasi per caso e il Premio Nobel per la letteratura; il film è firmato da Bob Yaris (il produttore di Crash di Paul Haggis), che non ha nascosto le difficoltà per girare il movie, per l'ostruzionismo sia delle autorità cubane che di quelle americane, prima dell'annunciato disgelo del dicembre 2014.


Giovanni Ribisi (Music Graffiti; Friends; Avatar) interpreta la parte di un giornalista americano che, dopo aver scritto una lettera a Hemingway (interpretato dall'attore britannico Adrian Sparks), è invitato dallo scrittore ad andare a Cuba per pescare. Il suo viaggio nell'isola, fra storie d'amore e clima da rivoluzione, è però destinato a diventare ben più di una semplice vacanza turistica. Nella pellicola vi è anche un cameo di Mariel Hemingway, l'attrice nipote dello scrittore americano.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini impiccato, protesta la Lega
la discutibile vignetta di staino

Salvini impiccato, protesta la Lega

Grace Jones denuncia: "Mi hanno molestata"
"mi offrì sesso e champagne"

Grace Jones denuncia: "Mi hanno molestata"

La politica secondo Povia
Con la musica nel cuore. Intervista a Ivan Cardia
Muore l'attrice di Tutti insieme appassionatamente
se ne è andata Heather Menzies-Urich

Muore l'attrice di Tutti insieme appassionatamente

Francia in lutto per la morte di Johnny Hallyday, che rimane l'idolo dei giovani
VIDEO / "Que je t'aime", uno dei suoi più grandi successi

Francia in lutto per la morte di Johnny Hallyday, che rimane l'idolo dei giovani


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU