Moda, la Liguria guarda al Terzo Mondo

Abiti, Genova guarda ai Paesi poveri

C'è una vasta produzione di abiti di qualità provenienti dal Terzo Mondo, magari eseguiti a basso costo ma con tecniche e merci di buon pregio. Nulla a che vedere con certi "prodotti spazzatura" che hanno sommerso l'Italia

Redazione
Abiti, Genova guarda ai Paesi poveri

Foto ANSA

Dall'Etiopia al Nepal, nel capoluogo ligure una kermesse pone l'attenzione sul manifatturiero di aziende dei Paesi poveri che a differenza di altre analoghe non ci invadono con merce scadente e non praticano concorrenza sleale

La Liguria si scopre Equa e Solidale, questo il titolo della serie di incontri, realizzati grazie al contributo della Regione Liguria e promosso da Equoliguria, rete delle organizzazioni liguri del commercio equo. Lo scopo, rilanciare collezioni di abiti che si distinguano per la tracciabilità, la trasparenza, la sostenibilità
ambientale e sociale, il prezzo equo e il rispetto dei diritti umani. Ma provenienti dal Terzo Mondo: Asia, Africa e America Latina.


In particolare, gli appuntamenti dedicati alla moda, il Fashion Revolution Day e la campagna Abiti Puliti, oltre a proporre capi ecosolidali, vogliono commemorare le vittime della strage di Rana Plaza in Bangladesh di tre anni fa, in cui persero la vita 1.138 operaie del tessile.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vota il tuo mini Bot: quale preferisci?
Il concorso lanciato da Claudio Borghi

Vota il tuo Mini BOT: quale preferisci?

Renzi il diffamatore
Ancora Tu? Ma non dovevamo vederci più!?

Renzi il diffamatore


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU