ACCORDO CON UCRAINA E GEORGIA

L'Unione Europea apre le frontiere ad altri 50 milioni di immigrati

Bruxelles ha concesso ad ucraini e georgiani l'eliminazione dei visti per entrare negli Stati dell'UE. La manovra sarebbe una sorta di "premio" ai due paesi per aver scaricato Putin

Francesco Vozza
L'Unione Europea apre le frontiere ad altri 50 milioni di immigrati

L'Unione Europea continua ad aprire le sue frontiere a nuovi immigrati: Bruxelles, infatti, nonostante gli innumerevoli problemi che il fenomeno migratorio ha provocato al nostro continente, ha deciso di cancellare i visti d'ingresso per gli ucraini e i georgiani, che pertanto da oggi in poi potranno entrare quando e come vorranno nei paesi dell'UE. La misura è stata concessa come una sorta di "premio" per i due Stati che hanno preso nettamente le distanze dalla Russia di Putin. L'Ucraina, a dire il vero, ha pagato a carissimo prezzo il suo avvicinamento all'Europa, tant'è che ha dovuto subire la perdita della Crimea a vantaggio di Mosca. Da allora il paese è piombato in una crisi nerissima e l'abolizione dei visti potrebbe rappresentare per molti ucraini l'opportunità di andare a cercare fortuna altrove.

La decisione dell'UE ha ringalluzzito anche il Kosovo e la Turchia (entrambi due paesi a nettissima maggioranza musulmana), che ora pretendono la concessione di una misura simile. Erdogan, in particolare, sta ricattando da tempo l'UE sul tema dei visti, facendo intendere che se non verrà accontento farà arrivare nuovamente centinaia di migliaia di profughi siriani in Europa. Per ora, però, gli euroburocrati non hanno ceduto. Per ora.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi
Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU