RIGETTATA ISTANZA BOSS

Caltanissetta, Corte assise appello: "No riunione processi stragi Capaci e via D'Amelio"

I giudici hanno accolto la tesi della procura generale rappresentata dal pg Fabiola Furnari e rigettato l'istanza del legale dei boss Salvo Madonia e Vittorio Tutino di riunire in un unico processo i due atti di accusa

Fabio Cantarella
Caltanissetta, Corte assise appello: "no riunione processi stragi Capaci e via D'Amelio"

Foto ANSA

Non verranno riuniti in secondo grado i processi per le stragi di Capaci e via D'Amelio in corso davanti alla corte d'assise d'appello di Caltanissetta. I giudici hanno accolto la tesi della procura generale rappresentata dal pg Fabiola Furnari e rigettato l'istanza del legale dei boss Salvo Madonia e Vittorio Tutino di riunire in un unico processo i due atti di accusa per gli attentati a Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e gli agenti delle scorte.

La corte ha ritenuto che, essendo i due dibattimenti in fasi diverse - il Capaci è iniziato molti mesi prima del Borsellino quater - per esigenze di speditezza non avrebbe senso riunirli. Per la strage di Capaci sono stati condannati all'ergastolo i boss Salvo Madonia, Giorgio Pizzo, Cosimo Lo Nigro e Lorenzo Tinnirello. Il processo Borsellino quater, invece, ha visto condannati all'ergastolo i boss Salvo Madonia e Vittorio Tutino e a 10 anni per calunnia i falsi pentiti Francesco Andriotta e Calogero Pulci.
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, Di Maio: "Sta per arrivare uno tsunami"
"hanno abbandonato chi aveva bisogno di aiuto"

Europee, Di Maio: "Sta per arrivare uno tsunami"

Fotonotizia / Milano, la Lega dice no ad Area B
stoppare sala che vuole anche aumentare il biglietto atm. raccolta firme

Fotonotizia / Milano, la Lega dice no ad Area B

La vergogna nascosta: Norma Cossetto e le altre 11mila vittime della violenza rossa
In ricordo delle Foibe e dell'esodo giuliano dalmata

La vergogna nascosta: Norma e le altre 11mila vittime della violenza comunista

Demolizione del ponte Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti
i Tecnici: "distruggerlo e ricostruirlo crea un danno erariale"

Demolizione del ponte di Genova, parte un esposto alla Corte dei Conti

Immigrato si suicida sotto un treno
per inquirenti è un gesto volontario

Immigrato si suicida gettandosi sotto un treno a Manarola

Bombardieri di Civiltà
15 febbraio 1944: pioggia di fuoco su Montecassino

Bombardieri di Civiltà


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU