gnocca e forcaiola

Ministra israeliana: "Pena di morte per l'assassino della figlia di un rabbino"

Ayelet Shaked ritiene che meriti la pena capitale Arafat Irfaya, il palestinese sospettato di aver ucciso giovedì in un bosco vicino a Gerusalemme la 19/enne Ori Ansbacher

Redazione
Ministra israeliana: "Pena di morte per l'assassino della figlia di un rabbino"

Foto ANSA

La ministra della giustizia Ayelet Shaked ritiene che meriti la pena di morte Arafat Irfaya, il palestinese sospettato di aver brutalmente ucciso giovedì in un bosco vicino a Gerusalemme la 19/enne Ori Ansbacher, figlia di un noto rabbino.

Secondo Shaked, una volta sotto processo in un tribunale militare la pubblica accusa dovrebbe chiedere per lui la pena capitale, che è prevista in teoria nelle corti marziali ma non è stata mai applicata finora. ''Non dobbiamo nascondere la verità. Ha ucciso Ori in quanto ragazza ebrea'', ha detto la ministra alla televisione commerciale Canale 13.

Israele si accinge intanto a demolire a Hebron (Cisgiordania) la casa di Irfaya. L'uomo è tuttora interrogato dai servizi segreti e ancora non è stato stabilito se il delitto che gli viene attribuito sia solo criminale o abbia anche risvolti nazionalistici.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

UFO, gli astronauti parlano
Ruba in chiesa a Genova, beccato
inseguito dal parroco e dai residenti

Ruba in chiesa a Genova, beccato

Non si fermano gli sbarchi: nuovi arrivi a Lampedusa
col bel tempo riprendono le partenze

Non si fermano gli sbarchi: nuovi arrivi a Lampedusa

Cina, tre morti nel crollo di una cava
nella regione autonoma del Guangxi Zhuang

Cina, tre morti nel crollo di una cava

Iran-USA, è ancora scontro. Sui tabloid inglesi
Gb: "Trump? Via da accordo per dispetto Obama"

Iran-USA, è ancora scontro. Sui tabloid inglesi


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU