Invito dell'Elemosineria Apostolica

Il Papa regala ai clandestini un posto in prima fila al Circo e una cena al sacco

I 2.100 posti del tendone del Circo Medruno a Roma sono stati messi a disposizione per un evento, il 'Circo Solidarietà per i poveri del Santo Padre'

Redazione
Bergoglio regala ai clandestini un posto in prima fila al Circo e cena al sacco

Papa Francesco, attraverso l'Elemosineria Apostolica ha invitato anche gli immigrati clandestini a partecipare, nel pomeriggio di giovedì 11 gennaio, ad uno spettacolo circense.

"Il Circo Medruno (Viale Gigli - Saxa Rubra a Roma) - ha reso noto mercoledì l'Elemosiniere del Vaticano, padre Konrad Krajewski - ha messo a disposizione tutti i 2.100 posti del grande tendone per questo evento di carità che la famiglia Casartelli e l'imprenditore Fabrizio Grandi hanno voluto chiamare 'Circo Solidarietà per i poveri del Santo Padre'".

"Proprio durante un'Udienza Generale - ha ricordato Krajewski - Francesco così si era rivolto alle persone del circo: 'La gente che fa spettacolo nel circo crea bellezza, sono creatori di bellezza. E questo fa bene all'anima. Quanto bisogno abbiamo di bellezza!'. Ecco allora che questo dono offerto dagli artisti del Circo, che con costanza impegno e tanti sacrifici riescono a creare e a donare bellezza a se stessi e agli altri, potrà diventare anche per i nostri fratelli più poveri un incoraggiamento a superare le asprezze e le difficoltà della vita che tante volte sembrano troppo grandi ed insuperabili".

Sarà disponibile anche un servizio medico-sanitario assicurato da medici e infermieri volontari con un'autoambulanza e un'ambulatorio mobile della Città del Vaticano. Al termine dello spettacolo, tutti i partecipanti riceveranno anche un sacchetto per una "cena al sacco".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ius soli, la Boldrini si lamenta: "Tradimento non averlo approvato"
Il Governo PD regala 6.000 euro l'anno agli immigrati nullafacenti
Assegno sociale, una pacchia per gli extracomunitari

Il Governo PD regala 6.000 euro l'anno agli immigrati nullafacenti

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU