Ecco perché Salvini lo vuol cacciare dall'Italia

Con i nostri soldi Soros finanzia Rom, gender, invasione, detenuti, Ius soli...

Istituzioni pubbliche nazionali e internazionali foraggiano la Open Society Foundation del miliardario americano, manovratore di rivolte e colpi di Stato

Redazione
Con i nostri soldi Soros finanzia invasione, gender, Rom, detenuti, Ius soli...

George Soros

Da tempo è di dominio pubblico il fatto che la maggior parte delle istituzioni pubbliche nazionali e internazionali sono partner (e quindi finanziatori) della Open Society Foundation del faccendiere e miliardario americano George Soros. Governi, UE, ONU, OMS, UNESCO, UNICEF, insieme a moltissimi altri enti, sono nella lista dei finanziatori.

Da questa situazione hanno avuto origine innumerevoli problemi, iniziando dalle maggiori rivolte e colpi di Stato. Cosa ci fa con i nostri soldi, la Open Society Foundation di Soros? Aiuta i terremotati, i poveri, i disoccupati, gli emarginati, le famiglie? Basta una veloce ricerca online per capire che la risposta è: assolutamente no!

– La Open Society Foundation di George Soros finanzia e supporta i gruppi Rom europei.

– La Open Society Foundation di George Soros finanzia, come rivelato da La Stampa, Il Giornale ed altri quotidiani, le principali ONG impegnate nel traffico di clandestini africani verso l'Italia, come Medici senza frontiere, Save the children, Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Proactiva Open Arms, Sea-watch.org, Sea-Eye, Life boat.

– La Open Society Foundation di George Soros avrebbe finanziato persino il Comune di Lampedusa per l'accoglienza degli immigrati.

– La Open Society Foundation di George Soros ha finanziato il blog Fortress Europe di Daniele Del Grande, il presunto giornalista italiano imprigionato in Turchia (e poi liberato con tanta enfasi da parte di Alfano) che si occupa di flussi migratori in Europa.

– La Open Society Foundation di George Soros finanzia la più potente organizzazione italiana di volontari delle carceri: Antigone.

– La Open Society Foundation di George Soros finanzia le associazioni LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali).

– La Open Society Foundation di George Soros finanzia Arcigay e i progetti GENDER nelle scuole.

Per finire, considerando solamente ciò che avviene alla luce del sole, la Open Society Foundation di George Soros, coi soldi pubblici, finanzia CILD, un'associazione italiana che supporta: lo IUS SOLI (il regalo della cittadinanza a tutti gli immigrati), i diritti dei detenuti, i diritti dei rifugiati, i diritti degli LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali), i diritti di ROM, Sinti e Caminanti e la legalizzazione delle droghe.

Ci sarebbero anche strani collegamenti indiretti tra la Open Society Foundation di George Soros e il Ministero della Giustizia italiano. Chissà perché Gentiloni si è premurato di accogliere George Soros, proprio lo stesso giorno in cui il Procuratore di Catania dott. Zuccaro, famoso per aver denunciato personaggi discutibili che finanziano le ONG che si occupano di traffici clandestini di migranti, era in audizione alla Commissione Difesa del Senato.

Tutto ciò aiuta a comprendere meglio perché George Soros e le associazioni satelliti della sua Open Society Foundation sono state sfrattate dall'Austria, dichiarate non gradite dall'Ungheria e dalla Russia e considerate artefici di tutti i colpi di stato degli ultimi 25 anni, come ha candidamente ammesso lo stesso Soros in Ucraina. Ecco perché Matteo Salvini ha dichiarato che, una volta al governo, ripulirà l'Italia da tutti i suoi tentacoli.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

"Senza soldi", chiude la sede del PD a Termoli
e anche per loro...la pacchia è finita

"Senza soldi", chiude la sede del PD a Termoli


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU