Quanti voti prenderà il presidente della Camera?

La Boldrini ossessionata da Salvini: "Lo sfiderò"

Nell’arena amica di Otto e mezzo ha debuttato come candidata di Liberi e Uguali, mettendo in fila le proprie priorità programmatiche: il femminismo di facciata e la lotta alle "fake news"

Redazione
La Boldrini ossessionata da Salvini: "Lo sfiderò"

Foto ANSA

L’altra sera Laura Boldrini ha debuttato nell’arena amica di Otto e mezzo come candidata di Liberi e Uguali, il partito dei post comunisti guidato dal presidente del Senato Grasso, con la regia di D’Alema, Bersani, Speranza, Civati e Fratoianni. Ebbene, con il consueto fare soporifero, il presidente della Camera ha parlato delle sue priorità programmatiche, che vanno da un certo tipo di femminismo di facciata (“Io dico Libere e Uguali perché sono donna. Mi piace questo simbolo perché si declina al femminile“), alla volontà di mettere un bavaglio alle opinioni con il pretesto delle “fake news”.

Ma il suo cruccio principale ha un nome e cognome: Matteo Salvini, eletto a nemico numero uno: “Anche se non dovessi essere dove lui si candiderà, lo sfiderò sempre”. Suona come una minaccia, ma potrebbe persino diventare un assist involontario data la scarsa popolarità dell'ex esponente vendoliana .

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini
Israele scopre un nuovo tunnel segreto, il quarto

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

La "finestra di Overton": come la Sinistra manipola la realtà
grande fratello e lavaggio del cervello

La "finestra di Overton": come la Sinistra falsa la realtà

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU