A 100 anni dalla nascita

Zaia ricorda Gianfranco Miglio: "Grazie a lui fu sdoganato il pensiero federalista"

Il governatore leghista del Veneto: "O il Paese tutela e riconosce le autonomie, rispettando le identità e le differenze, oppure l'Italia è destinata al fallimento"

Redazione
Zaia ricorda Gianfranco Miglio: "Sdoganato grazie a lui il pensiero federalista"

Luca Zaia e Gianfranco Miglio

"Oggi Gianfranco Miglio avrebbe compiuto 100 anni, e mi piace ricordare le sue battaglie che ora, tanto più dopo il referendum sull'autonomia del Veneto che abbiamo celebrato lo scorso 22 ottobre, ricevono nuova linfa e concretezza". Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha ricordato così nella mattinata di giovedì il centenario della nascita dell'uomo considerato l'ideologo del federalismo e del movimento del Nord.

"Autogoverno e federalismo per tutti i territori, perché 'il futuro non può che essere federale, facendo leva sulla tutela e sulla valorizzazione delle differenze, che rappresentano una ricchezza': queste sue parole oggi - sottolinea - ci guidano e ci dettano la strada per arrivare finalmente ad un Paese più giusto, più virtuoso, dove le identità e le differenze siano rispettate e perciò adattate al governo locale".

Miglio, per Zaia, era riuscito a spiegare "meglio e prima di ogni altro perché l'attuale modello di Italia non poteva e non può funzionare, sdoganando il pensiero federalista fino ad allora considerato utopia, ma che oggi si dimostra un processo inarrestabile in Italia, in Europa e nel mondo. Perché se il centralismo è centrifugo - ha concluso - solo il federalismo può essere collante per le diversità, per le identità, per i popoli. Quindi, oggi, o il Paese tutela e riconosce le autonomie, o l'Italia è destinata al fallimento come si è visto in tutti i centralismi nella storia".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"
Le parole del Cancelliere austriaco

Kurz: "Siamo di fronte ad una catastrofe migratoria"

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni
e meno male che son buonisti...

Odiatori. Nascono in Italia le nuove professioni

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU