Violenze e sequestri di persona

Banda di usurai ai Castelli Romani: 8 arresti

Agli usurai si rivolgevano persone in difficoltà, imprenditori e commercianti oberati dai debiti. E i criminali applicavano un tasso che tra il 120% e il 140%

Marco Dozio
Banda di usurai ai Castelli Romani: 8 arresti

Foto ANSA

Intimidazioni, minacce, aggressioni fisiche, persino il sequestro di persona. La banda di “cravattari” agiva con queste modalità nella zona dei Castelli Romani, con base tra Ariccia e Albano Laziale. Agli usurai si rivolgevano persone in difficoltà, imprenditori e commercianti oberati dai debiti. E la banda applicava un tasso folle che oscillava tra il 120% e il 140% annuo. Polizia e Carabinieri sono riusciti a scoprire e smantellare il giro di usura arrestando ieri 7 persone. L’accusa a vario titolo è di usura, estorsione, spaccio di droga, attività finanziaria abusiva e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. Durante le perquisizioni è stato arrestato anche un cittadino albanese che nascondeva in casa 2 chili di hashish e 150 grammi di cocaina.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Coronavirus, il Governo si prepara alla nuova ondata
spunta un documento che dice che...

Coronavirus, il Governo si prepara alla nuova ondata

Milano, la protesta del leghista: “Verificare i rider“
bastoni: “movimenti a rischio per i consumatori?“

Milano, la protesta del leghista: “Verificare i rider“

Coronavirus, il Governo si prepara alla nuova ondata
spunta un documento che dice che...

Coronavirus, il Governo si prepara alla nuova ondata

Bonus covid, in Veneto i leghisti lo han devoluto in beneficenza
non se lo sono intascato, come han fatto altri

Bonus covid, in Veneto i leghisti lo han devoluto in beneficenza

Coronavirus, Ricciardi: "Italia sul filo del rasoio"
scienziato smonta le affermazioni di libero

Coronavirus, Ricciardi: "Italia sul filo del rasoio"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU