appalto pta

Catania: condannato il marito della Finocchiaro. Per abuso d'ufficio

L'indagine riguardava una gara di 350.000 euro, aggiudicata con affidamento diretto alla Solsamb, azienda amministrata da Melchiorre Fidelbo. Medico e marito della senatrice del PD

Fabio Cantarella
Catania: condannato il marito della Finocchiaro. Per abuso d'ufficio

Fidelbo, il primo a sinistra, coi baffi, e la moglie Anna Finocchiaro al taglio del nastro della “Casa della Salute” di Giarre, Comune roccaforte dell’Mpa

Melchiorre Fidelbo, marito della senatrice del Partito democratico Anna Finocchiaro, è stato condannato a nove mesi, pena sospesa, per abuso d'ufficio dalla Terza sezione penale del Tribunale di Catania. Assolto, invece, dall'accusa di truffa aggravata. Una triste vicenda quella che riguarda l'appalto del sistema di informatizzazione del Presidio territoriale di assistenza di Giarre (PTA), una gara dell'importo di 350.000 euro, aggiudicata con affidamento diretto alla Solsamb, azienda amministrata da Melchiorre Fidelbo. Medico e per l'appunto marito della senatrice del PD Anna Finocchiaro.

È il 2010 quando la Procura di catania avvia le indagini in seguito ad un'inchiesta giornalistica realizzata da Antonio Condorelli, all'interno della quale una foto immortala il momento dell'inaugurazione del PTA tra uomini vicini all'ex governatore Raffaele Lombardo ed esponenti del Partito democratico: c'è in prima linea, appunto, dietro al nastro tricolore da tagliare, la senatrice piddina Anna Finocchiaro.

Alla Regione è il periodo di quello che venne definito l'inciucio politico siciliano: Raffaele Lombardo, leader del Movimento per l'autonomia siciliana, eletto governatore coi voti del centrodestra, aveva messo fuori dalla giunta il Popolo della Libertà per allearsi col Partito democratico che a quelle elezioni gli aveva candidato contro, per contendergli la carica di presidente della Regione Siciliana, proprio Anna Finocchiaro. Certo non è il massimo della coerenza...

Giusto nel corso di quell'inciucio politico arrivò l'affidamento diretto dell'appalto al marito della senatrice. Nel 2010 la Guardia di Finanza di Catania, su disposizione della Procura etnea, sequestrò negli uffici dell'assessorato regionale alla Sanità l'intera documentazione. Fidelbo Melchiorre viene così iscritto nel registro degli indagati. Insieme a Melchiorre è stato condannato alla stessa pena, sempre per abuso d'ufficio, Giuseppe Calaciura, ex manager dell'Asp di Catania. Quest'ultimo è stato anche interdetto dai pubblici uffici per la durata della pena.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU