UN BEL DONO a stelle e strisce

Il tagliagole negli USA diventa profugo in Italia

Obama vuole smantellare Guantanamo, prigione riservata ai terroristi islamici così ha deciso di spedircene uno col beneplacito di Renzi che lo accoglie per "motivi umanitari"

Francesco Vozza
Il tagliagole negli Usa diventa profugo in Italia

Foto ANSA

Obama ordina, Renzi esegue: sembrerebbe questo il siparietto ben poco edificante che descrive alla perfezione i rapporti tra gli americani e il governo di Roma. L'Italia, infatti, ha deciso di accettare la richiesta degli USA di accogliere un detenuto di Guantanamo, il campo di prigionia cubano riservato ai terroristi islamici. Il presidente statunitense ha promesso per anni che l'avrebbe fatto smantellare, senza mai riuscire nel suo intento: ad oggi, nonostante questo ennesimo ricollocamento, ci sono ancora ben 78 detenuti a Guantanamo e, perciò, sarà difficile per Obama far chiudere il celebre carcere prima della fine del suo mandato.


Ciò nonostante, un primo obiettivo l'ha raggiunto, vale a dire quello di liberarsi di un terrorista, spedendocelo in Italia. La Farnesina ha giustificato la scelta del nostro governo con degli inspiegabili "motivi umanitari" e, intanto, dal Pentagono si esprime "gratitudine" per la disponibilità italiana. Insomma, invece di combattere efficacemente i terroristi, preferiamo accogliergli, con i mille grazie dell'America che, da oggi, sarà più sicura (l'Italia, forse, un po' meno).

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

È Palermo la città del No


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU