ACCADE NELL'AGRIGENTINO

Contadino ucciso, fermata una famiglia romena

I due, condotti in caserma, avevano dei vestisti macchiati sangue e nella loro auto è stata trovata una spranga intrisa di sangue

Fabio Cantarella
Contadino ucciso, fermata una famiglia romena

Un'intero nucleo familiare romeno - marito, moglie e figlio 18enne - è stato fermato da carabinieri del comando provinciale di Caltanissetta per l'omicidio di un bracciante agricolo di 37 anni, Costantin Pinau, loro connazionale, colpito violentemente alla testa con un colpo contundente. L'uomo ricoverato nell'ospedale di Canicattì è deceduto nella mattinata. Le indagini dei militari dell'Arma hanno permesso di ricostruire i contrasti che la vittima aveva avuto con la famiglia romena e in particolare con il 44enne Lupascu Vasile che è stato bloccato vicino all'ospedale di Caltanissetta con figlio 18enne.

I due, condotti in caserma, avevano dei vestisti macchiati sangue e nella loro auto è stata trovata una spranga intrisa di sangue. Dalle indagini sarebbe emerso anche un coinvolgimento della 38enne moglie di Vasile. I tre sono stati fermati per concorso in omicidio volontario e condotti in carcere. Resta ancora da chiarire il movente del delitto, forse per vecchi rancori tra le due famiglie.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Menoona Safdar, la ragazza residente in provincia di Monza e trattenuta in Pakistan dal 2017 contro la sua volontà, torna in Italia
trattenuta a forza dalla famiglia integralista

La giovane pakistana sequestrata torna in Italia. Grazie alla Lega

Il PD e quella opposizione “da cani”
STATE ATTENTI AI CANI FASCISTI, LA FOLLIA DEM

Il PD e quella opposizione “da cani”

Lodi, scoppia la protesta delle mamme musulmane
contestano le nuove regole per le prestazioni agevolate

Scuola a Lodi, scoppia la protesta delle mamme musulmane

Gira nudo per strada a Milano: "Voglio lasciare l'Italia!"
immigrato dà in escandescenze a niguarda

Gira nudo per strada a Milano: "Voglio lasciare l'Italia!"

Orban: "L'Ue non vuol fermare i clandestini"
la denuncia del presidente magiaro

Orban: "L'Ue non vuol fermare i clandestini"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU