Donna grave, aggressore ricercato in provincia di Bergamo

Litiga col fidanzato marocchino, trascinata da auto

Quando ha tentato di scendere, è rimasta incastrata nella portiera. Ma lui è partito lo stesso e l'ha trascinata per venti metri

Redazione
Litiga col fidanzato marocchino, trascinata da auto

Foto ANSA

Ha litigato con il fidanzato mentre era in auto e, quando ha tentato di scendere, lei, una donna di 31 anni, è rimasta incastrata nella portiera. Ma il fidanzato non si è fermato e l'ha trascinata per una ventina di metri. È successo a Covo, provincia di Bergamo. Alla donna è rimasta incastrata una mano nella portiera, così è stata trascinata per una ventina di metri.


Le sue urla di dolore non hanno fermato il fidanzato, che ha proseguito la sua corsa: dopo una ventina di metri la donna è riuscita a divincolarsi ed è rotolata ancora per alcuni metri sull'asfalto, mentre l'uomo se n'è andato in auto.

La coppia, di origini marocchine, giovedì aveva avuto un acceso diverbio. Da lì il gesto d'ira: la donna ha riportato contusioni su tutto il corpo e ha perso sangue dalla testa. Immediatamente è stata soccorsa da alcuni passanti che hanno assistito alla terribile scena. Poi è stata trasferita in elisoccorso al Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Sul posto anche i carabinieri, sulle tracce dell'uomo.
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini
incastrati dalle foto, ora confessano

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"
"sarebbe inaccettabile per gli altri paesi"

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"

Ce le siamo rotte della Ue!
italexit? il 66% degli italiani dice sì

Ce le siamo rotte della Ue!

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini
incastrati dalle foto, ora confessano

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini

Espulso imam, nel 2009 aggredì la Santanchè
L'ex deputata su twitter: "Mi ruppe due costole, a mai più!"

Espulso imam, nel 2009 aggredì la Santanchè


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU