la parlamentare forzista: "episodio scioccante"

La Biancofiore aggredita da un sudanese durante una tentata rapina a Roma

"La fortuna ha voluto che quei due carabinieri passassero in quel preciso momento, arrestando il giovane"

Redazione
La Biancofiore aggredita da un sudanese durante una tentata rapina a Roma

Foto ANSA

 Brutta avventura la notte di mercoledì per la deputata di Forza Italia Michaela Biancofiore aggredita durante un tentativo di rapina in via Nazionale, al centro di Roma. La deputata, che intorno all'una stava portando il suo cane a spasso, è stata aggredita da un uomo che nel tentativo di rubarle il cellulare l'ha spinta contro il muro. Lei ha reagito e l'uomo è fuggito. Poco dopo i carabinieri dei nucleo radiomobile di Roma lo hanno arrestato.

"Purtroppo di sera - riferisce Biancofiore - in pieno centro, sono stata vittima di un tentativo (fallito) di rapina da parte di un ragazzo 23enne sudanese. La fortuna ha voluto che quei due carabinieri passassero in quel preciso momento, arrestando il giovane. Il loro intervento si è rivelato prezioso per la tutela della mia persona, assicurando l'ennesimo delinquente alla giustizia".


"È un bene per le nostre strade, dove purtroppo a volte l'incolumità dei cittadini è messa al repentaglio, avere persone così dedite al loro lavoro e dotati di sangue freddo necessario per intervenire in situazioni di pericolo simile. L'episodio accaduto è stato personalmente scioccante, ma mi ha reso ulteriormente orgogliosa delle nostre Forze dell'Ordine", conclude la deputata.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Zucchero in piazza S.Marco a Venezia il 3 e 4 luglio
Due date del tour europeo 'The Best Live'

Zucchero in piazza S.Marco a Venezia il 3 e 4 luglio

Governo, M5s e Lega domani al Colle. Conte in pole per Palazzo Chigi
"Io e Di Maio disponibili a metterci la faccia"

Governo, M5s e Lega domani al Colle. Conte in pole per Palazzo Chigi

La Croazia blinda le frontiere: è boom di clandestini dalla Bosnia
l'altra rotta dell'invasione, quella meno conosciuta

La Croazia blinda le frontiere: è boom di clandestini dalla Bosnia


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU