la "democrazia" tutta particolare della sinistra

Corteo "antirazzista", un nigeriano: "Processate Salvini"

L'ennesima vergogna dei "kompagni": strumentalizzano la morte di Idy Diene inventandosi una caccia alla streghe a fantomatici "fascisti". E ai leghisti...

Redazione
Corteo "antirazzista", un nigeriano: "Processate Salvini"

"Processate Salvini". Così a Napoli un senegalese, spalleggiato dalla Sinistra estrema che sabato ha organizzato cortei "contro il razzismo" a Firenze, Napoli e Genova in ricordo di Idy Diene, ucciso lunedì scorso sul ponte Vespucci a Firenze. "La colpa è di Salvini, ogni volta che appare in televisione semina odio, deve essere processato", ha urlato l'africano, che evidentemente non ha ben chiaro il concetto di libertà d'espressione (vero è che in Senegal la democrazia è molto aleatoria: alle ultime presidenziali si registrarono morti e feriti durante le proteste, a Dakar come in tutto il Paese).

Gli "antirazzisti" hanno poi protestato giusto per sventolare l'inesistente "pericolo fascista" che in questi mesi è diventato il cavallo di battaglia (perdente=) ed il chido fisso della Sinistra. A sparare contro Idy Diene è stato il 65enne Roberto Pirrone, il quale ha dichiarato che voleva suicidarsi e invece ha colpito l’ambulante senegalese. Il movente razzista è stato escluso dagli inquirenti, smentendo l'ennesima bugia dei comunisti.


Pirrone ha dato di matto per problemi economici. Esclusi inoltre suoi legami col neofascismo: Pirrone amava anzi collezionare cimeli dell’ex Unione sovietica e simboli dell’epoca staliniana, come emerge dal suo profilo Facebook. Eppure sugli striscioni dei cortei antirazzisti di sabato si è fatto strumentalmente riferimento al fascismo. Kompagni che sbagliano...anche a leggere i giornali.

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...

Salvini: "Con me premier via le vecchie accise sulla benzina"
"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU