Rapinatrice derubata

Milano multietnica: rumena ruba in un bar di cinesi, rapinata da un marocchino

È stata bloccata mentre cercava di fuggire, ma le banconote che aveva arraffato le sono state sottratte dal nordafricano: entrambi fermati dalla Polizia

Redazione
Milano multietnica: rumena ruba in un bar di cinesi, rapinata da un marocchino

Polizia a Milano. Foto ANSA

Ecco una tipica rappresentazione di quella città multietnica che tanto piace alla sinistra che sostiene il sindaco Sala e ai "bravi ragazzi" dei centri sociali: sono le otto di sera di mercoledì 2 novembre a Milano, in Via Mambretti (zona Largo Boccioni - Certosa Fs). In uno dei tantissimi bar gestiti da cinesi è presente una donna di nazionalità rumena, di 36 anni, intenta a giocare alle slot machine. La donna però sta vigilando sulla cassa, e appena la coppia di gestori la lascia incustodita lei vi si avventa sopra, prendendo alcune mazzette di banconote e cercando di fuggire.

La scena non sfugge al figlio 15 enne dei gestori, che lancia l'allarme consentendo ai genitori di bloccare la rumena prima che esca dalla porta e poi chiama la Polizia. Nasce una colluttazione e arrivano i poliziotti, che fermano la donna ma il denaro trafugato non si trova. È sufficiente un veloce controllo tra i presenti, però, per scoprire che nella concitazione del momento un marocchino di 21 anni aveva strappato di mano le banconote alla rumena, cercando a sua volta di allontanarsi. Ora sia lui che la donna, tra i quali pare non ci siano collegamenti, dovranno rispondere di rapina.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Renzi si è dimesso. Annunciato il congresso del PD
i DISSIDENTI RESTANO SUlle LORO POSIZIONI

Renzi si è dimesso. Annunciato il congresso del PD

Giornalista Rai vuole intervistare rom, lui estrae la pistola: denunciato
brutta avventura per la giornalista rai Stefania Battistini

"Permette una parola?". Ma il rom estrae la pistola

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU