il colpo di coda di obama

L'Australia sbologna i boat people: se li prenderà l'America

Funzionari USA hanno confermato alla stampa che vi sono state discussioni con Canberra sul possibile reinsediamento di immigrati da Nauru e Manus

Redazione
L'Australia sbologna i boat people: se li prenderà l'America

Colpo di coda di Obama prima di alzare i tacchi dalla Casa Bianca. L'America si prenderà i boast people, i profughi che l'Australia ha respinto. Uno sberleffo nei confronti del neoeletto ma non ancora insediato presidente degli Stati Uniti, noto per la sua politica anti-immigrati. Già perché Canberra e gli USA si preparano ad annunciare un accordo con cui gli Stati Uniti accoglierebbero fino a 1.800 richiedenti asilo detenuti da anni dall'Australia in due remote isole del Pacifico secondo norme che ne escludono l'ingresso in Australia dopo essere stati intercettati in mare. Uno sviluppo che metterebbe fine alla controversa 'Pacific Solution' adottata dall'Australia per i boat people e duramente criticata dai gruppi di difesa dei diritti umani e da enti delle stesse Nazioni Unite, come violazione delle sue responsabilità come firmataria della convenzione Onu sui profughi.


Lo rivela oggi il quotidiano The Australian, precisando che un annuncio e' previsto fra breve, possibilmente da parte dell'amministrazione Obama, a pochi giorni dalla vittoria elettorale del repubblicano Donald Trump. La maggior parte dei richiedenti asilo rinchiusi nel minuscolo paese-isola di Nauru e nell'isola di Manus in Papua Nuova Guinea sono musulmani provenienti dal Medio Oriente, dall'Africa e dall'Asia.


Da mesi il governo di Canberra conduce con discrezione trattative con paesi terzi nel tentativo di trovare un paese che li accolga, di negare loro l'accoglienza in Australia e quindi scoraggiare i trafficanti di esseri umani e prevenire i naufragi in mare. Il primo ministro Malcolm Turnbull e il ministro dell'Immigrazione Peter Dutton hanno rifiutato di confermare che vi siano trattative in corso con specifici paesi, ma funzionari USA hanno indicato allo stesso quotidiano che vi sono state discussioni con Canberra sul possibile reinsediamento di profughi da Nauru e Manus.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Un immigrato minaccia di morte il bagnino di una piscina
Non sarà mai il nostro stile di vita

Un immigrato minaccia di morte il bagnino di una piscina


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU