Aggredito milanese che riprende borseggiatrici

Borseggi in Stazione Centrale, Bastoni: “Questore e Sindaco diano segnali di vita”

Già filmate e fotografate più volte da altri cittadini mentre erano intente a derubare soprattutto turisti nell’area della Stazione Centrale

Redazione
Borseggi in Stazione Centrale, Bastoni: “Questore e Sindaco diano segnali di vita”

“Chi reagisce viene aggredito, Questore e Sindaco diano segnali di vita.” Così Max Bastoni, consigliere comunale e regionale della Lega commenta l’aggressione subita ieri da un milanese ad opera di una banda di borseggiatrici già filmate e fotografate più volte da altri cittadini mentre erano intente a derubare soprattutto turisti nell’area della Stazione Centrale. Il video dell’aggressione è visibile sulla pagina Facebook del consigliere leghista. “Se non si è in grado di debellare il borseggio mi chiedo - continua Bastoni - quali garanzie Questura e Comune di Milano siano in grado di offrire ai milanesi sul fronte sicurezza. Dove è l’Unità di Prevenzione dei Reati Predatori della Polizia Locale? Polizia di Stato e Carabinieri cosa fanno?”.

Bastoni ricorda che Milano è capitale italiana dei reati e, tristemente, prima in classifica proprio nei "furti con destrezza", ossia i borseggi, con ben 895,2 ogni 100mila abitanti. “Ho più volte sollecitato ATM a vietare l’accesso a quei gruppetti di borseggiatrici, in prevalenza di etnia Rom e spessissimo già identificate e denunciate, nei mezzanini della metropolitana per violazione dell’articolo 4 comma 13 delle Norme per i Passeggeri, senza però aver mai ricevuto risposta”. 

Bastoni conclude rammentando che la Procura di Milano nel 2016 ha emanato una circolare in cui si invitavano le Forze dell’Ordine a liberare subito dopo il fermo queste borseggiatrici una volta dichiaratesi incinte. “Il Codice Penale prevede in questo caso il differimento dell’esecuzione della pena ma da lì a lasciarle andare a spasso indisturbato ne corre. È il modo migliore per garantire loro l’impunità totale e la ricaduta sui cittadini è la totale sfiducia verso la magistratura”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

La libertà è finita, arriva il reato di opinione
Il Parlamento discute la legge sulla c.d. omofobia

La libertà è finita, arriva il reato di opinione

Centrodestra in piazza, la Digos "visiona i video"
meloni: "il regime pensa di intimorirci"

Centrodestra in piazza, la Digos "visiona i video"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU