SIMULAZIONE DI REATO

Denuncia rapina ma in realtà ha speso tutto a prostitute

Protagonista della vicenda è un 32enne autista di Agrigento che ai carabinieri di Montecatini (Pistoia) ha dichiarato di aver subito il furto del portafogli contenente 600 euro

Fabio Cantarella
Denuncia rapina ma in realtà ha speso tutto a prostitute

Ha simulato una rapina, ma in realtà aveva speso tutti i soldi con una prostituta. Protagonista l'autista 32enne, residente in provincia di Agrigento, di un bus di una linea privata che nella mattinata di ieri aveva raccontato ai carabinieri di Montecatini (Pistoia) di essere stato affrontato da tre malviventi di origine nordafricana armati di coltello che, mentre stava preparando il mezzo per tornare in Sicilia, gli avevano intimato di consegnargli il portafogli, contenente i 600 euro che il datore di lavoro gli aveva anticipato per le spese del viaggio.


I primi accertamenti dei carabinieri hanno evidenziato varie incongruenze nel racconto dell'autista, che alla fine ha dovuto ammettere di essersi inventato tutto per giustificare di aver speso denaro con una prostituta, con la quale si sarebbe intrattenuto la sera precedente. L'uomo è stato quindi denunciato per simulazione di reato.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Nel mondo islamico furoreggia il porno
I video in rete vanno a ruba

Nel mondo islamico furoreggia il porno


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU