VIOLENZA SESSUALE IN ROMAGNA

Una giovane si rifiuta di dargli l'elemosina e il migrante le palpeggia il seno

A Cesena, lo scorso 20 aprile, uno straniero entrò in un negozio, chiedendo l'elemosina ad una ragazza. Ma al rifiuto di quest'ultima, l'immigrato iniziò a palpeggiarle il seno. Ora è accusato di violenza sessuale

Francesco Vozza
Una giovane si rifiuta di dargli l'elemosina e il migrante le palpeggia il seno

Nel cesenatico, lo scorso 20 aprile, una ragazza è stata pesantemente molestata da un migrante. I fatti sono andati così: un nigeriano è entrato in un negozio, il Romagna Shopping Valley, ed ha subito chiesto l'elemosina ad una giovane che stava acquistando dei vestiti. La ragazza, però, si è rifiutata più volte di dare dei soldi all'uomo, che, a quel punto, l'ha seguita sino alla macchina e lì ha iniziato a palpeggiarle il seno. Non appena la vittima ha reagito, l'aggressore si è immediatamente dato alla fuga. Adesso su di lui pende un'accusa di violenza sessuale. Lo straniero era già noto alle forze dell'ordine per aver opposto resistenza ad alcuni pubblici ufficiali. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU