terrorista? no, sbronzo

Sassari: piombò sulla folla in festa. Veterinario accusato di lesioni stradali

L'uomo ha risposto alle domande del magistrato ed ora può lasciare il nosocomio nuorese: le ferite da taglio riportate non sono risultate gravi. Al momento è accusato di lesioni personali stradali

Redazione
Sassari: piombò sulla folla in festa. Veterinario accusato di lesioni stradali

Foto ANSA

È stato interrogato dal Gip del tribunale di Nuoro, che ha convalidato l'arresto e lo ha sottoposto all'obbligo di dimora nella sua casa di Orune (Nuoro), Costantino Francesco Gattu, il veterinario di 43 anni che nella notte fra giovedì e venerdì, con la sua Fiat Panda, ha travolto la folla in festa per Santa Maria Bambina a Nule (Sassari), provocando il ferimento di 31 persone.

L'uomo, ricoverato nell'ospedale San Francesco di Nuoro dopo che qualcuno della folla inferocita lo aveva accoltellato, e da venerdì in stato di arresto, ha risposto alle domande del magistrato ed ora può lasciare anche il nosocomio nuorese: le ferite da taglio riportate, infatti, non sono risultate gravi. Al momento il veterinario è accusato di lesioni personali stradali. Per lui l'arresto è scattato dopo i risultati dell' alcool test che hanno evidenziato un tasso alcolemico che superava di cinque volte il limite consentito.

Intanto sono stati quasi tutti dimessi i pazienti ricoverati negli ospedali di Nuoro, Sassari e Ozieri, la notte di venerdì. Restano ancora al San Francesco una donna ricoverata nel reparto di Rianimazione per i gravi traumi riportati, e due bambini, ospiti della Pediatria, uno di 11 mesi, che ha riportato un trauma cranico, ed uno di 10 anni. Tutti e tre sono considerati gravi dai medici ma nessuno di loro in pericolo di vita.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc
la "piazza " invasa dai datteri di hashish

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU