la polizia australiana: "ispirato dall'isis"

"Allah Akbar. Oggi è un buon giorno per morire". Ed accoltella un uomo nel parco

Un islamico di 22 anni è stato arrestato dopo aver aggredito con un machete un passante ed un agente a Sidney. Secondo la polizia il giovane straniero si ispirava al Califfato pur senza mantenere contatti diretti con i jihadisti. Ma per la stampa italiana "non è terrorismo"

Alfredo Lissoni
"Allah Akbar. Oggi è un buon giorno per morire". Ed accoltella un uomo nel parco

Nel riquadro, le macchie di sangue nel locale ove la vittima del terrorista ha cercato scampo

Certa stampa italiana si è ben guardata dal dirlo, facendo quasi passare la vicenda come la notizia di un folle che ha ferito un passante in un parco e spacciando l'aggressore per australiano, ma Ihsas Khan, di 22 anni, è uno straniero di fede islamica, radicalizzatosi nell'isola, ora agli arresti per terrorismo; ha accoltellato un uomo, Wayne Greenhalgh, in un parco a Minto, Sidney e aver tentato di ferire un agente. Secondo la polizia il giovane "si era ispirato all'Isis" ma non aveva contatti diretti con i jihadisti. L'aggressione è avvenuta intorno alle 16:00 di ieri.


La vittima, 59enne, ha cercato rifugio fuggendo nel salone di un negozio. Uno dei testimoni, un immigrato di nome Sivei Ah Chong, ha raccontato all'emittente 9News: "Ho visto il ragazzo musulmano correre dietro alla vittima brandendo un coltellaccio e gli ho detto 'Cosa stai facendo?'. Mi ha risposto: 'Queste persone stanno uccidendo i miei fratelli e le mie sorelle in Iraq".


A quel punto l'asiatico si è scagliato contro il terrorista colpendolo con un pezzo di legno staccato da una palizzata, immobilizzandolo fino all'arrivo della polizia, che ha immobilizzato il forsennato a furia di scariche di taser. Secondo l'emittente 7News l'uomo avrebbe gridato: "Allah Akbar. Oggi è un buon giorno per morire". "È la nuova faccia del terrorismo", ha spiegato il vice capo della polizia del New South Wales Catherine Burn, secondo quanto riportato dalla Bbc.


L'aggressore è stato trovato in possesso di un grosso coltello, la sua vittima ha ferite su tutto il corpo ed è ricoverata in gravi condizioni al Liverpool Hospital. Greenhalgh, padre di tre figli, ha un polmone perforato e lacerazioni al collo e ad un dito, ferito mentre cercava di difendersi. Due giorni fa un ragazzino è stato fermato e accusato alla polizia di pianificare attacchi contro il teatro dell'Opera di Sidney. Il premier australiano Malcom Turnbull ha avvertito che la minaccia contro il paese è "reale" perché l'Isis ha rivolto un appello ad attaccare luoghi simbolo dell'Australia.

 

La vittima, Wayne Greenhalgh

Il comunicato di 7News



LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vota il tuo mini Bot: quale preferisci?
Il concorso lanciato da Claudio Borghi

Vota il tuo Mini BOT: quale preferisci?

Renzi il diffamatore
Ancora Tu? Ma non dovevamo vederci più!?

Renzi il diffamatore

Petizione contro Il Moretto: il nome è razzista
L'Esercito USA si libera dei foreign fighters?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU