Anticipi di Serie A

La Juve, con super Higuaìn, batte il Sassuolo. Grande Palermo a Napoli

Il "Pipita" con due reti in 10' sotterra le ambizioni del Sassuolo Di Francesco. Il Napoli di Sarri risponde ai bianconeri con un'ottima prestazione in cui spiccano Hamsik e Callejon

Fabrizio Berini
Higuaìn e Dybala, la coppia d'oro della Juve

Foto ANSA

La Juventus batte nettamente il Sassuolo, nel primo anticipo valido per la terza giornata del campionato di calcio di Serie A, grazie a una prestazione mostruosa dei suoi giocatori di miglior talento. Higuaìn spazza via le critiche sul prezzo e sul peso siglando con le due di oggi 3 reti nelle prime 3 giornate di campionato ma giocando metà del 270' minuti complessivi. Miralem Pjanic, altro neo arrivato di lusso, regala perle di calcio e trova la via della sua prima rete ufficiale. Il tutto attravreso un dialogo costante con l'altra gemma dell'attacco bianconero, Paulo Dybala, che non segna ma quando prende palla mette paura agli avversari. E quando inizierà a segnare...

Ottime prestazioni anche del sempre più convincente Lemina (bene ha fatto Allegri a chiederne la permanenza dopo la partenza di Pogba) e del maestro teutonico Khedira che non sbaglia un pallone ed è sempre nel vivo dell'azione. Paradossalmente il reparto che ha sofferto di più è stata la difesa, non tanto per il trio composta da Benatia, Bonucci e Chiellini (la BBC 2 che vale come la 1), quanto per un Buffon insolitamente in vena di svarioni come quello che ha regalato al Sassuolo il gol della flebile speranza.

Per gli uomini di Di Francesco una battuta di arresto che non deve far scattare segnali di allarme: innanzitutto con una formazione largamente rimaneggiata per le assenze di Berardi, Defrel e Paolo Cannavaro non era facile far funzionare tutti gli automatismi in un campo ostico come lo Stadium ma la realtà racconta di diverse occasioni per gli attaccanti neroverdi che avrebbero potuto ridare interesse a una gara dominata nei primi 30' dalla Juventus. I bianconeri sono con 9 punti a punteggio pieno in classifica, il Sassuolo resta fermo a 3 dopo le vicende burocratiche del match con il Pescara.

In serata era il turno del Napoli che a Palermo sfodera un'ottima prestazione di squadra, come nella tradizione filosofica del mister Sarri, e riesce dopo più di un tempo di gioco a scalfire la strenua resistenza "tutta cuore" dei rosanero, alla prima con De Zerbi in panchina (in realtà era in tribuna perché squalificato), che nulla possono di fronte alla tecnica e alla velocità degli attaccanti partenopei.

La prima rete porta la firma, al 2' del 2° tempo, del capitano e bandiera Marek Hamsik che sigla la sua personale marcatura numero 99 in maglia azzurra. La partita a questo punto cambia completamente, il Palermo non riesce più a reagire e nemmeno a chiudere gli spazi ed ecco che si scatena una delle migliori frecce a disposizione dei partenopei, Josè Maria Callejon. Lo spagnolo sigla altre due reti, al 5' e al 20', e sale in vetta alla classifica dei cannonieri in compagnia del bomber granata Belotti.

Nel finale Gabbiadini, subentrato a un Milik un po' incostante ma autore di ottimi movimenti d'attacco, spreca una clamorosa occasione per il 4-0 ma in questa serata va bene così con la classifica che vede gli azzurri mantenere i 2 punti di distacco dai penta campioni. Per il Palermo la rincorsa alla salvezza sarà dura, durissima, ma alcune delle cose viste contro il Napoli lasciano uno spiraglio. La squadra di De Zerbi è parsa ben ordinata in campo e la presenza di Diamanti potrà creare grossi pericoli nelle sfide decisive contro le altre pretendenti alla salvezza finale.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Furto in casa Varane: bottino da 70mila euro
brutta sorpresa per Il difensore del Real Madrid

Furto in casa Varane: bottino da 70mila euro


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU