paladino dell'immigrazione

Saviano: "I populisti? Un cancro". Ma la Rete gli salta addosso...

Lo scrittore, via Facebook, spara sull'opera politica e informativa dei populisti nei confronti dell'immigrazione. E li apostrofa come "cialtroni". Ma il web insorge e lo azzera con migliaia di commenti al vetriolo...

Alessandro Morelli
Saviano: "I populisti? Un cancro"

Foto ANSA

Leggo che Roberto Saviano definisce come un cancro l'opera politica e informativa dei populisti nei confronti dell'immigrazione. Saviano ci apostrofa come dei "cialtroni" contestando la realtà che noi esponiamo e dileggiando i nostri metodi di esporre un sistema nel quale 4 milioni di italiani versano in grosse difficoltà economiche e un numero ancora maggiore rinuncia alle cure mediche per mancanza di soldi, mentre migliaia di futuri clandestini vengono ospitati per ingrassare cooperative e aziende che hanno trovato nell'invasione un'Eldorado inaspettata.


Ora, è evidente quanto Saviano (che non ci ricordiamo se sia stato o meno condannato per plagio), novello giudice delle altrui cialtronerie, sia ridicolo nella sua presa di posizione, visto che persino i suoi lettori social dimostrano di saperne più di lui sulla questione. Non possiamo credere infatti che il Saviano, attento lettore delle pagine di cronaca dei giornali locali (campani in particolare, NdR), non si sia mai accorto delle realtà che noi esponiamo a prescindere dal numero di stelle degli hotel ospitanti, argomento che qualifica il livello del personaggio tanto quanto il riferimento al "cancro" per il quale le vittime di questo tremendo male dovrebbero attendersi delle scuse.


Annunciamo al Saviano e ai compagni col portafoglio a destra, persino a quelli che pur di arricchirsi hanno lavorato con le aziende di Berlusconi, che nei prossimi giorni paleseremo come alcuni prefetti, in ossequio agli ordini sull'invasione, arrivino a fregarsene degli italiani favorendo situazioni impensabili.


Infine, come sempre, noi populisti siamo sempre attenti lato positivo delle cose e anche in questa occasione ne troviamo uno: perché prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi Vinci. Se esponenti dell'intellighenzia come Saviano e Sofri hanno deciso di dedicarci dello spazio, vuol dire che siamo già ad un gradino avanzato nelle battaglie che stiamo perseguendo. E anche grazie a loro andremo avanti.






LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

La Consulta boccia la Legge Madia. La Lega: "Sentenza storica"
le mani di renzi sulla pubblica amministraZIONE

La Consulta boccia la Legge Madia. La Lega: "Sentenza storica"

Schiforma Renzi: Sabina Guzzanti imita la Boschi e...
come dire la verità ridendo e scherzando

Schiforma Renzi: Sabina Guzzanti imita la Boschi e...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU