operazione della guardia di finanza

Truffa all'INPS: false assunzioni, 287 denunce in Calabria

A beneficiare delle indennità, sono state anche persone con precedenti penali e connessioni con gli ambienti di criminalità organizzata della sibaritide

Alfredo Lissoni
Truffa all'INPS: false assunzioni, 287 denunce in Calabria

Assunzioni "fantasma" che hanno garantito 18.853 finte giornate di lavoro con truffa per 650mila euro. Le ha scoperte venerdì la Guardia di Finanza di Rossano,in Calabria, nell'ambito di un'operazione che ha consentito di denunciare 287 pesone. La truffa ai danni dell'INPS era stata organizzata da un'azienda che ha presentato all'ente previdenziale falsi documenti per il 2012, ottenendo la liquidazione di somme relative a indennità di disoccupazione e malattia per circa 600mila euro, ed indennità di maternità per circa 60mila euro con un danno complessivo all'Erario di oltre 650mila euro.


La società ha denunciato all'INPS un consistente numero di (false) giornate lavorative effettuate su terreni di cui non aveva avuto, in molti casi, effettivamente avuto la disponibilità, attestandone l'uso attraverso il deposito di falsi contratti di comodato, giungendo a dichiarare oltre 18.800 false giornate di lavoro. A beneficiare delle indennità, sono state anche persone con precedenti penali e connessioni con gli ambienti di criminalità organizzata della sibaritide.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente
pm Milano aveva chiesto 8 anni

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente

Modena, accoltellamento discoteca: sette denunciati
immortalati dalle telecamere di sorveglianza

Modena, accoltellamento discoteca: sette denunciati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU