abbattere il dittatore rosso

Venezuela, gli Stati Uniti non escludono un attacco armato

Trump: "Abbiamo diverse opzioni per quel che riguarda il Venezuela, compresa quella militare se necessario: abbiamo soldati sparsi per tutto il mondo, in posti anche molto lontani"

Redazione
Venezuela, gli Stati Uniti non escludono un attacco armato

Gli Stati uniti non escludono un'opzione militare come risposta alla sempre più grave crisi politica ed economica venezuelana: lo ha dichiarato il presidente Donald Trump, parlando in conferenza stampa.

"Abbiamo diverse opzioni per quel che riguarda il Venezuela, compresa quella militare se necessario: abbiamo soldati sparsi per tutto il mondo, in posti anche molto lontani. Il Venezuela non è lontano e la sua gente sta soffrendo".


In precedenza la Casa Bianca aveva diffuso un comunicato in cui si affermava che gli Stati Uniti "sono a fianco della popolazione venezuelana di fronte alla continua repressione" del governo del presidente Nicolas Maduro. Quanto a un possibile colloquio fra Trump e Maduro, la Casa Bianca ha dato la propria disponibilità "non appena la democrazia sarà ristabilita" in Venezuela.


Il Pentagono però smentisce e dichiara di non ha ricevuto alcun ordine relativo alla "opzione militare" ipotizzata da Donald Trump contro il Venezuela. Lo ha affermato un portavoce del ministero della Difesa degli Stati Uniti, Eric Pahon. Il presidente americano, parlando dal suo club privato di golf in New Jersey dove trascorre le vacanze, aveva semplicemente spiegato che per contrastare il governo autocratico di Nicolas Maduro vi sono diverse opzioni. "Se ce lo chiedono - ha aggiunto il portavoce della Difesa Usa - siamo pronti ad aiutare il governo nella difesa dei nostri interessi nazionali e dei nostri cittadini".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU