risorse integrate? quante balle

Cpr di Torino, gli immigrati preparavano la grande fuga

Gli agenti hanno trovato due corde realizzate intrecciando lenzuola di carta, bastoni e altri arnesi nascosti sopra un muretto del bagno

Redazione
Cpr di Torino, gli immigrati preparavano la grande fuga

Foto ANSA

Forse stufi di attendere il momento di pagarci la pensione, tre stranieri meditavano di fuggire dal Centro di permanenza per i rimpatri di Torino. La fuga è stata sventata dalla polizia. Gli agenti dell'ufficio immigrazione e del reparto mobile hanno difatti trovato due corde realizzate intrecciando lenzuola di carta, bastoni e altri arnesi nascosti sopra un muretto del bagno e nel fondo di un vano abiti.


Il sospetto è che il materiale servisse per organizzare la fuga di alcuni stranieri rinchiusi nel centro. In tre sono stati arrestati per avere reagito al controllo danneggiando parti dei moduli. Altri tre stranieri sono stati arrestati perché hanno ricevuto pacchi contenenti con flaconi di bagnoschiuma, shampoo e altri prodotti per l'igiene personale, nonché frutta e yogurt, che nascondevano complessivamente 73 involucri di cellophane con all'interno della sostanza stupefacente. Al termine dell'iter giudiziario, tutti torneranno nella struttura per essere rimpatriati.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU