mancava solo lui

Urca, pure Casini contro la Boldrini: "No alla retorica dell'accoglienza"

Quando la nave affonda, si sa... E la nave, nello specifico, è quella delle Ong che trasportano a forza i clandestini, col beneplacito dei buonisti nostrani

Redazione
Urca, pure Casini contro la Boldrini: "No alla retorica dell'accoglienza"

Mancava solo lui, alla lista dei convertiti al populismo (ma quando queste cose le dicevamo noi eravamo "brutti, sporchi e cattivi"; ora che anche i più testardi alfieri dell'accoglienza cambiano cappotto, va tutto bne. Ma tant'è, pazienza). Lui è Pier Ferdinando Casini - sì, è ancora in giro - presidente della Commissione Affari esteri del Senato.


Che in una nota ha dichiarato: "È giusto che la presidente della Camera Boldrini si interroghi sul destino dei migranti riportati nei centri in Libia, ma è giusto anche non chiudere gli occhi sul dramma degli stessi migranti che vivono peggio degli animali in centri come quello di Rosarno in Calabria. Quando un paese non riesce ad assicurare a chi vi abita condizioni di dignità e di decoro, è meglio abbandonare la retorica dell'accoglienza. Per questo, i provvedimenti di Minniti sulle Ong sono sacrosanti. Onore a chi salva vite umane, ma no ai taxisti del mare".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU