Condannato a 8 anni per violenza sessuale continuata

Abusò della figlia di 9 anni, in carcere

I fatti risalgono al 2015 quando la famiglia viveva in un centro del Cremonese e la bambina frequentava le scuole elementari del paese

Redazione
Abusò della figlia di 9 anni, in carcere

Foto ANSA

Un uomo di 60 anni della provincia di Cremona, condannato a 8 anni di carcere per il reato di violenza sessuale continuata inflittogli nel giugno 2017, è finito venerdì in cella per un ordine di carcerazione. L'uomo è stato riconosciuto colpevole di abusi nei confronti della figlia di 9 anni. I fatti risalgono al 2015 quando la famiglia viveva in un centro del Cremonese e la bambina frequentava le scuole elementari del paese.

Il protagonista della vicenda, ora un pensionato e nel frattempo trasferitosi in un'altra zona della provincia, è stato rinchiuso nel carcere di Cremona. Nel corso delle indagini che hanno preceduto il processo, l'uomo, all'epoca disoccupato, era stato denunciato a piede libero e la figlia allontanata da lui in via cautelare.

Degli accertamenti relativi ai fatti si sono occupati gli investigatori della squadra anticrimine del commissariato di Crema.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Genova, il PD si prende i fischi, Orfini carica a testa bassa
chi ha preso gli applausi, chi le urla "vergogna"

VIDEO / Genova, fischiato il PD. E adesso Orfini carica a testa bassa

Molotov contro la Guardia costiera tunisina, morti quattro clandestini
hanno incendiato il barcone per coprirsi la fuga ma...

Molotov contro la Guardia costiera tunisina, morti quattro clandestini

Genova, il PD si prende i fischi, Orfini carica a testa bassa
chi ha preso gli applausi, chi le urla "vergogna"

VIDEO / Genova, fischiato il PD. E adesso Orfini carica a testa bassa

"C'è un tirante deformato". Il documento che inchioda i Benetton
l'inchiesta del corriere sul sistema numero nove

"C'è un tirante deformato". Il documento che inchioda i Benetton

E su Facebook compare il "compagno" che denigra i morti di Genova
quando i social danno voce e dignità anche ai pirla

E su Facebook compare il "compagno" che denigra i morti di Genova

Ponte di Genova, si sapeva da tre anni
il governo a guida pd non fece nulla

Ponte di Genova, si sapeva da tre anni


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU