flat tax l'unica via

L'ultima dell'Ocse: una bella patrimoniale riduce la disuguaglianza. Rendendoci tutti più poveri

Per i cervelloni di Parigi uno dei modi per ridurre più velocemente i divari di ricchezza è l'imposizione della tassa patrimoniale. Ma in Italia farebbe solo danno

Redazione
L'ultima dell'Ocse: una bella patrimoniale riduce la disuguaglianza. Rendendoci tutti più poveri

L'Italia è uno dei Paesi dove, dopo la crisi economica dell'ultimo decennio, la disuguaglianza sociale è più aumentata e dove la concentrazione di ricchezza verso l'alto è diventata più evidente. Lo scrive l'Ocse nel rapporto 'The Role and Design of net wealth taxes', spiegando quindi che uno dei modi per ridurre più velocemente i divari di ricchezza è l'imposizione della tassa patrimoniale. Idea che potrebbe anche funzionare, se come al solito, quantomeno a casa nostra, le patrimoniali non si scaricassero sui poveri, a dispetto dei furbetti che i capitali li portano all'estero.

Ma tant'è. L'Ocse esamina l'utilizzo della patrimoniale nei Paesi membri ed evidenzia tutti i pro e i contro della tassa. I risultati indicano che, in generale, la necessità di adottare "una tassa sulla ricchezza netta" è minima nei Paesi dove sono applicate su larga scala le tasse sui redditi e sui capitali personali, comprese le imposte sulle plusvalenze, e dove le tasse di successione sono ben disegnate. Al contrario, potrebbe funzionare ed essere utile dove la tassa di successione non esiste e dove le imposte sui redditi sono particolarmente basse.


Da parte nostra, la soluzione per uscire dall'ingarbugliata situazione italiana, checché ne dicano i luminari Ocse, è altra: una flat tax al 15% che spinga anche chi evade le tasse a non rischiare e a mettersi in regola col fisco, portando così ingenti capitali nelle casse dello Stato e, parimenti, smettendo di vessare quelle piccole e medie realtà produttive che sono la vera ossatura del Paese e che reggono l'economia dell'Italia. E che per contro, come "ringraziamento", anziché essere tutelate ed incentivate, vengono regolarmente massacrate e portate al fallimento.


Nell'infografica realizzata da Centimetri i dati della Uil sulle tasse locali versate dalle famiglie italiane nel 2017. Non pagano già abbastanza? Foto ANSA


 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini
Israele scopre un nuovo tunnel segreto, il quarto

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

Gualandris: “Il nostro sistema manageriale? Ancora fisso su regole vecchie"
intervista al vicepresidente di Fondazione Volandia

Gualandris: “Il nostro sistema manageriale? Ancora fisso su regole vecchie"

Caro Juncker ti scrivo…
Savona: soluzione alla crisi UE solo da revisione della politica monetaria e fiscale

Caro Juncker ti scrivo… (ma tu non mi rispondi)


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU