Per video senza hijab per campagna 'la mia libertà furtiva'

Iran: protesta contro il velo, arrestata

Yasaman Ariyaee, sostenitrice del movimento iraniano contro l'obbligo per le donne di indossare il velo islamico è finita in prigione

Redazione
Iran: protesta contro il velo, arrestata

Foto ANSA

Yasaman Ariyaee, 23 anni, sostenitrice del movimento iraniano "My Stealthy Freedom" (La mia libertà furtiva) contro l'obbligo per le donne di indossare il chador o lo hijab, il velo islamico, è stata arrestata con la madre, secondo quanto rivela l'agenzia Farsnews. La campagna, online e sui social, è stata fondata nel 2014 dalla giornalista e attivista per le donne Masih Alinejad, che ora vive negli Stati Uniti. Le attiviste di My Stealthy Freedom si mostrano in filmati mentre, in posti pubblici ma fuori dagli sguardi della gente, si tolgono il velo.

Yasaman, scrive Farsnews, è stata arrestata per un video inviato alla Alinajad in cui si sfilava l'hijab in occasione della Festa della donna, l'8 marzo scorso. Nel video lei e alcune amiche si tolgono il velo e offrono caramelle alle altre donne presenti nel vagone solo femminile della metropolitana di Teheran, in segno di "rispetto" per chi aveva scelto di osservare la prescrizione del hijab invece del chador iraniano, più leggero.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

I gilet gialli devastano Parigi
spaccate in piazza della repubblica

I gilet gialli devastano Parigi

Sri Lanka: i kamikaze erano otto
ora non diteci che erano "depressi" o "non integrati"

Sri Lanka: i kamikaze erano otto

Notre Dame, la tragedia in una profezia del '400
"stefano cavaliere" aveva previsto l'incendio

Notre Dame, la tragedia in una profezia del '400

I gilet gialli devastano Parigi
spaccate in piazza della repubblica

I gilet gialli devastano Parigi

Fotonotizia / Notre Dame. E adesso?
charlie hebdo avrà lo stomaco di sfottere anche questa loro tragedia?

Fotonotizia / Notre Dame. E adesso?


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU