PRESTITO AD UN PAKISTANO

Lecce, la Chiesa finanzia l'attività commerciale di un immigrato islamico

La Diocesi della città pugliese ha finanziato l'apertura di un negozio di un profugo originario del Pakistan. E monsignor D'Ambrosio commenta così: "Noi non facciamo differenze di religione"

Francesco Vozza
Lecce, la Chiesa finanzia l'attività commerciale di un immigrato islamico

Lui si chiama Qasim Hasnain ed è un profugo pakistano di fede islamica giunto in Italia nel 2014. Qasim ha 26 anni, vive a Lecce ed in queste ultime ore è finito sui giornali a causa di un fatto abbastanza inconsueto: ha aperto un negozio, il "Pakistan Multiservice" (una sorta di internet point) grazie ad un prestito di 10mila euro da parte della Chiesa cattolica. Attraverso il "Prestito della speranza", infatti, la Diocesi della città pugliese ha finanziato l'avvio dell'attività commerciale dell'immigrato, che ovviamente si è detto felicissimo della cosa: "Grazie a tutti, grazie per la mia famiglia", sono state le prime parole rese a caldo da Qasim.

Soddisfatto anche il vero ispiratore del prestito, monsignor Domenico D'Ambrosio, che non ha voluto in alcun modo rispondere a polemiche riguardanti la fede musulmana del pakistano: "La Chiesa non discrimina chi bussa alla sua porta, non fa differenze di religione o nazionalità, aprendo le sue porte e donando se ha qualcosa da donare o condividendolo.".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU