La strage del Cairo

Egitto, è di 25 morti e 49 feriti il bilancio dell'attentato dentro la chiesa al Cairo

Alcuni sostenitori dello Stato islamico hanno esultato, festeggiando sui social network: "Dio è grande", "Dio benedica chi ha fatto questo atto benedetto"

Redazione
Egitto, è di 25 morti e 49 feriti il bilancio dell'attentato dentro la chiesa

L'interno della chiesa. Foto ANSA

L'uccisione di 25 cristiani copti ed il ferimento di altri 49, in maggioranza donne e bambini riuniti per una messa nella cappella di San Pietro e Paolo, adiacente alla Cattedrale ortodossa di San Marco, a Cairo ovest, è un nuovo atto della guerra del terrorismo islamico, che domenica ha preso di mira la minoranza cristiana del paese, circa il 10 per cento degli oltre 92 milioni di abitanti. Il capo dello stato ha proclamato un lutto nazionale di tre giorni ed ha espresso solidarietà e condoglianze alle famiglie delle vittime, mettendosi in contatto con il patriarca della chiesa costa ortodossa, papa Tawadros II, rientrato immediatamente da una visita in Grecia che aveva appena cominciato.

Un raduno di protesta davanti alla cattedrale della strage, da parte di un gruppo di persone che scandivano slogan contro il governo per la mancata protezione della minoranza copta, è stato sciolto dalla polizia con cariche violente. Si tratta di uno dei peggiori attentati contro la minoranza cristiana avvenuto in un momento in cui il presidente Abdel Fattah al-Sisi si trova a dover affrontare le proteste nate contro le sue riforme economiche e la sanguinosa repressione dei Fratelli Musulmani che ha portato a migliaia di arresti, mentre infuria la rivolta nel nord del Sinai, guidata dal ramo egiziano dello Stato islamico.

L'attentato non è stato rivendicato da nessun gruppo ma alcuni sostenitori dello Stato islamico hanno esultato, festeggiando sui social network. "Dio è grande, Dio è grande", ha scritto su Telegram uno di loro. "Dio benedica la persona che ha fatto questo atto benedetto", ha scritto un altro. L'attentato è avvenuto intorno alle 10 locali (le 9 in Italia) ed è stato compiuto con 12 chilogrammi di tritolo, saltati in aria dal lato della cattedrale riservato alle donne, all'ingresso della chiesa di San Pietro e Paolo. L'esplosione è avvenuta nel corso di una messa a cui partecipava un alto numero di fedeli e tra le vittime vi sarebbero anche sei bambini.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU