Indagine della Polizia

Centro massaggi a luci rosse nella città di Lodi: arrestate la titolare e la madre

Le due donne gestivano una decina di ragazze sia italiane che straniere. I prezzi delle prestazioni spaziavano da un minimo di 100 ad un massimo di 200 euro

Redazione
Centro massaggi a luci rosse nella città di Lodi: arrestate la titolare e la madre

L'interno del centro. Foto ANSA

La Polizia ha eseguito mercoledì una misura cautelare, ponendo agli arresti domiciliari la titolare del "Centro olistico discipline bionaturali" di Lodi e di sua madre, con l'accusa di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione di diverse donne all'interno della struttura che si trova nel pieno centro cittadino. Nel dare la notizia, il comando della cittadina lombarda ha spiegato che le indagini avrebbero permesso di constatare che le due indagate gestivano il centro "con metodica organizzazione ed elevata capacità a delinquere, con l'adozione di una serie di stratagemmi volti a creare un'apparente regolarità lavorativa.

Secondo quanto riferito dagli investigatori le donne, residenti in provincia di Bergamo, "gestivano una decina di avvenenti ragazze sia italiane che straniere che turnavano nel centro massaggi. I prezzi delle prestazioni spaziavano da un minimo di 100 ad un massimo di 200 euro e parte del ricavo veniva direttamente incassato dalle due indagate". Il centro era pubblicizzato, anche su Internet, "con espliciti riferimenti sessuali" e raccoglieva "una clientela selezionata e di livello, che lo frequentava riservatamente". Nel corso delle perquisizioni, i poliziotti hanno sequestrato circa cinquemila euro in contanti e "numerose ricevute dal contenuto dissimulato ed indicanti importi palesemente inferiori a quelli richiesti ai clienti per le prestazioni effettuate".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU