Pronto a governare l'America

USA, prima conferenza stampa di Donald Trump: "Non sono ricattabile da nessuno"

Il presidente eletto ha accusato l'uscente amministrazione Obama: "Ha favorito lo sviluppo dell'Isis, andandosene dall'Iraq e creando un vuoto di potere"

Redazione
Usa, prima conferenza stampa di Donald Trump: "Non sono ricattabile da nessuno"

Trump in conferenza stampa. Foto ANSA

Donald Trump ha tenuto mercoledì la prima conferenza stampa da presidente eletto degli Stati Uniti nell'atrio della Trump Tower a New York. Il tycoon è intervenuto sulle recenti insinuazioni contro di lui e ha criticato gli 007. Trump poi ha parlato di argomenti di attualità, dagli hacker al muro in Messico, fino all'Obamacare e alla politica economica protezionistica. Il presidente non teme di essere ricattato da nessuno, tanto meno dalla Russia: "Ho sempre tenuto comportamenti ineccepibili" ha sottolineato, negando che ci siano accordi o affari con Mosca e spiegando di essere consapevole delle microspie e microtelecamere che possono essere piazzate nelle camere di albergo: "Sto sempre estremamente attento. Sono circondato da guardie del corpo e dico sempre a loro di stare attenti perché ci sono piccole telecamere nei posti più strani".

Trump ha poi risposto ad alcune domande sul presidente russo: "Putin mi apprezza? Questa è una cosa positiva. Non so ancora quali relazioni avrò con lui, ma spero siano positive" ha detto, sottolineando che la Russia "rispetterà di più il nostro Paese" quando, tra pochi giorni, sarà lui a guidare l'America. "La Russia può aiutarci a combattere l'Isis. L'amministrazione americana uscente ha favorito lo sviluppo dell'Isis andandosene dall'Iraq e creando un vuoto di potere che ha dato vita allo Stato Islamico. Io non so se avrò un rapporto migliore con Vladimir Putin, ma mi auguro che possa essere proprio così".

Il tycoon ha inoltre definito l'Obamacare un "completo e totale disastro" e ha promesso che sarà "abrogata e sostituita". In merito al muro al confine con il Messico, "lo costruiremo" ha ribadito per l'ennesima volta il presidente eletto in conferenza stampa. "Potremmo aspettare un anno, un anno e mezzo, ma non voglio", ha aggiunto, precisando: "Il Messico ci rimborserà. In qualche forma, ma succederà". Trump ha anche toccato temi economici: "Apprezzo gli sforzi di Fiat Chrysler e di Ford sugli investimenti interni" in America. "C'è un'atmosfera molto positiva. Creeremo molti posti di lavoro in questo Paese", ha detto.

Trump si è infine rifiutato di accettare una domanda da uno dei giornalisti del network Cnn, affermando: "Voi siete fake news!". Durante il suo intervento Trump aveva a più riprese attaccato la Cnn per aver diffuso le rivelazioni circa il presunto materiale compromettente che lo riguarderebbe in possesso della Russia. Il reporter del network ha a sua volta insistito per poter porre la sua domanda: "Ha accusato la Cnn, ci faccia fare una domanda", ha ripetuto più volte invano.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi
Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo

Che tranvata per Frau Merkel: la Cdu crolla sotto i colpi della Spd. Affermazione dei populisti
elezioni in bassa sassonia: Affermazione dei populisti

Che tranvata per Frau Merkel: crolla sotto i colpi della Spd


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU