il califfato cerca riscatto

Sconfitto in Iraq e Siria, l'Isis si ricicla in Afghanistan

Per mesi i responsabili USA e quelli afgani hanno continuato a discutere se il vero nemico fossero i combattenti di al Baghdadi o i talebani

Redazione
 Sconfitto in Iraq e Siria, l'Isis si ricicla in Afghanistan

Praticamente sconfitto in Iraq e Siria, lo Stato Islamico (Isis) cerca riscatto in Afghanistan: nel Paese centro-asiatico gli uomini del Califfato hanno fatto strage di centinaia di persone in numerosi attacchi da quando sono emersi per la prima volta nella regione nel 2014. Negli ultimi 18 mesi, a dispetto di una campagna di bombardamenti condotta dagli Stati Uniti, il terroristico ha drammaticamente intensificato i suoi attacchi nella capitale Kabul, indicata da un rapporto delle Nazioni Unite come uno dei luoghi più letali del Paese.


Il Califfato nero si è imposto come presenza per la prima volta in Afghanistan nel 2014; e questo proprio mentre le truppe da combattimento della NATO si erano ritirate dal Paese consegnando la responsabilità della sicurezza alle forze afghane.

I militanti dell'Isis hanno inizialmente invaso vaste zone delle province orientali di Nangarhar e Kunar, vicino al confine con il Pakistan, dove si sono impegnati in una guerra per il territorio con i talebani. E per mesi i responsabili USA e quelli afgani, incerti, hanno continuato a discutere se il vero nemico fossero i combattenti del Califfo Abu Bakr al Baghdadi oppure gli studenti coranici.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Rifugiati, l'Onu approva il Global compact on Refugees
vogliono farci invadere a tutti i costi

Rifugiati, l'Onu approva il Global Compact on Refugees

Stasera tutto esaurito a Parma per “Red Land - Rosso Istria”
Dopo il boicottaggio dei “neo-comunisti” a Pordenone…

Stasera tutto esaurito a Parma per “Red Land - Rosso Istria”

Rifugiati, l'Onu approva il Global compact on Refugees
vogliono farci invadere a tutti i costi

Rifugiati, l'Onu approva il Global Compact on Refugees

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini
Israele scopre un nuovo tunnel segreto, il quarto

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini

Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"
Lotta comune a terrorismo e immigrazione

ESCLUSIVO / Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco
il reportage da gerusalemme del nostro max ferrari

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU