il ritorno delle pantere nere

No justice, no peace". I leninisti neri arrivano in Italia

I seguaci di Malcom X e di Nation Of Islam fanno breccia nel Paese. Ovviamente i nostri politici non si accorgono di nulla

Redazione
No justice, no peace". I leninisti neri arrivano in Italia

Foto ANSA

"No justice no peace". Che decodificato significa: "Finché non avremo giustizia, non vi daremo pace". Interessante ritrovare, nei cartelloni esposti dai clandestini calabresi, dopo la morte di un nero che aveva accoltellato un carabiniere, gli stessi slogan terroristici che il movimento delle Pantere Nere di Malcom X utilizzava contro l'America segregazionista negli anni '50 e '60. E Malcom X, quando ancora non si era legato con le Black Panthers, non brillava comunque per pacifismo; predicava il "black is beautiful", nero è bello, ma disprezzava palesemente i bianchi, che considerava una razza inferiore. Ed esultò per l'assassinio di Kennedy.


Ed i suoi estremisti di sinistra, antesignani delle nostre Brigate Rosse, non disegnavano la lotta armata. Tanto da aderire alle Pantere, che praticavano il "patrolling" (il monitoraggio, armi in bella vista, delle azioni della polizia, in modo da condizionarne l'operato, impedendo che "questa abusasse del suo potere contro le persone di colore che fermava". Esattamente quanto è successo a S.Ferdinando. Solo che lì c'è scappato il morto; mentre a Torino, in questi giorni, abbiamo visto i giornalisti di Rete4 malmenati da neri solo per aver osato rfilmare in un quartiere ghetto). Oppure da confluire nel NOI, il Nation Of Islam dell'imam Elijah Muhammad, una deriva musulmana tutta americana, disprezzata dagli islamici ortodossi e razzista al punto da esser stata ribattezzata "il Terzo Reich nero". Tanto è l'odio che avevano ed hanno verso i bianchi e gli ebrei.


Questi ultimi, che oggigiorno hanno ammorbidito i toni, si autodefinivano una "setta islamica militante". La loro tesi centrale era che la maggior parte degli schiavi africani fossero musulmani prima di venire catturati e che quindi i neri avrebbero dovuto riconvertirsi all'Islam. La NOI era inoltre un gruppo "nazionalista nero", ossia auspicava la creazione di una nazione nera separata all'interno degli Stati Uniti. E credevano che l'uomo di colore fosse stato creato per primo da Allah, ed il bianco in seguito, ragion per cui i bianchi sono una razza inferiore.


Oggi questa stessa deriva ce la spiamo trascinata in casa. E poichè è un po' difficile credere che i govanottoni che affollano le tendopoli calabresi e del resto d'Italia abbiano una memoria talmente antica da ricordare i marxisti-leninisti di Black Power e Malcom X - che la cinematografia dem ha recentemente trasformato in un eroe e in un alfiere del pacifismo e che finì ammazzato dai suoi stessi seguaci - c'è da credere che costoro siano sapientemente indottrinati dai no global nostrani. E c'è da chiedersi se la nostra classe politica, "tanto arrogante quanto ignorante" (parole di Margherita Hack) e che probabilmente crede che Malcom X sia un dentifricio o uno sbiancante, si stia rendendo conto della pericolosa ri-nascita dei movimenti estremisti neri a casa nostra.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Gemelli: una coppia totalmente unica
psicologia dell'individuo

Gemelli: una coppia totalmente unica

A Milano, dove comanda la Lega c'è la lotta alle moschee abusive
Lotta al fanatismo islamico

La Lega milanese contro le moschee abusive


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU