inghilterra-federazione russa

Scontri al Velodrome: l'Uefa contro la Russia

Il ministro dello sport russo ammette le responsabilità dei tifosi. Il 14 giugno la sentenza

Redazione
Scontri al Velodrome:  l'Uefa contro la Russia

Foto ANSA

L'Uefa ha aperto un procedimento disciplinare contro la Federazione Russa per gli incidenti che hanno coinvolto i propri fan al Velodrome Stadium di Marsiglia nella partita contro l'Inghilterra (1-1) di sabato. I supporter russi sono accusati di "disordini" sugli spalti, "comportamento razzista" e lancio di "fumogeni". La questione sarà discussa il 14 giugno.


L'Uefa aveva condannato con forza gli incidenti di Marsiglia scoppiati ieri perpetrati da "persone che non hanno nulla a che fare nel calcio". Nei precedenti europei l'Uefa minacciò di sanzionare Inghilterra (2000) e Russia (2012) proprio a causa di atti di violenza. Ammissione di colpa anche da parte del ministro russo dello sport Vitaly Mutko che, attraverso l'agenzia di stampa russa R-Sport, ha criticato il "cattivo comportamento" dei tifosi russi alla fine del match tra la Russia e l'Inghilterra. La Russia ospiterà nel 2018 i campionati del mondo di calcio.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU