inghilterra-federazione russa

Scontri al Velodrome: l'Uefa contro la Russia

Il ministro dello sport russo ammette le responsabilità dei tifosi. Il 14 giugno la sentenza

Redazione
Scontri al Velodrome:  l'Uefa contro la Russia

Foto ANSA

L'Uefa ha aperto un procedimento disciplinare contro la Federazione Russa per gli incidenti che hanno coinvolto i propri fan al Velodrome Stadium di Marsiglia nella partita contro l'Inghilterra (1-1) di sabato. I supporter russi sono accusati di "disordini" sugli spalti, "comportamento razzista" e lancio di "fumogeni". La questione sarà discussa il 14 giugno.


L'Uefa aveva condannato con forza gli incidenti di Marsiglia scoppiati ieri perpetrati da "persone che non hanno nulla a che fare nel calcio". Nei precedenti europei l'Uefa minacciò di sanzionare Inghilterra (2000) e Russia (2012) proprio a causa di atti di violenza. Ammissione di colpa anche da parte del ministro russo dello sport Vitaly Mutko che, attraverso l'agenzia di stampa russa R-Sport, ha criticato il "cattivo comportamento" dei tifosi russi alla fine del match tra la Russia e l'Inghilterra. La Russia ospiterà nel 2018 i campionati del mondo di calcio.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Weah in pole per diventare il nuovo leader della Liberia
la stella del calcio in corsa alle presidenziali

Weah in pole per diventare il nuovo leader della Liberia

Cutrone: "Dopo il derby una gran rabbia"
cresce l'attesa per la partita con l'aek

Cutrone: "Dopo il derby una gran rabbia"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU